Michelin investe nella piattaforma di noleggio camper Campanda

12 gennaio 2017 | 0 Commenti
 
Michelin investe nella piattaforma di noleggio camper Campanda
Michelin investe nella piattaforma di noleggio camper Campanda

Attraverso la sua filiale Michelin Travel Partner, Michelin ha investito dieci milioni di euro nella piattaforma per il noleggio di camper e roulotte Campanda. Un investimento strategico e coerente con il mondo Michelin legato alle Guide turistiche e alla ristorazione. Solo l’anno scorso, infatti, la casa francese aveva acquistato i due siti di prenotazione di ristoranti online Booktable e Restaurantes.com.

Il finanziamento dovrà servire per far crescere ulteriormente questa start-up, nata nel 2013 a Berlino, che ha realizzato una innovativa piattaforma in sei lingue, italiano compreso (www.campanda.it), e che riesce a mettere in contatto in 44 Paesi coloro che offrono e coloro che cercano in affitto un camper per le vacanze. Campanda ha infatti intenzione di ampliare il team, che oggi è composto da 45 collaboratori in tre sedi strategiche, con l’obiettivo di raggiungere nuovi mercati ed espandere ulteriormente la flotta che conta già 26.258 mezzi.

Chris Möller, fondatore e CEO di Campanda

Chris Möller, fondatore e CEO di Campanda

“Ci riempie di orgoglio accogliere un altro investitore noto come Michelin”, ha affermato Chris Möller, fondatore e CEO di Campanda. “Come gli altri nostri investitori, anche Michelin condivide con noi il concetto di viaggio nel 21° secolo: pianificare e prenotare online, utilizzando le risorse esistenti attraverso il noleggio sostenibile”.

Con quest’ultimo aumento di capitale, l’investimento complessivo per Campanda sale a 17 milioni di euro. Dopo i vari investimenti per il lancio della piattaforma nel 2013, Campanda aveva infatti ottenuto nel maggio 2015 5 milioni di euro da Idinvest Partners e Ecomobility Ventures. Oltre a Michelin, la piattaforma ha infatti altri precedenti investitori: Accel, Idinvest Partners insieme ad Ecomobility Ventures, Groupe Arnault, Ringier Digital Ventures, b-to-v Partners e Atlantic Labs.

 

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , ,

Categoria: Mercato, Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *