Pirelli lascia il WRC

14 novembre 2016 | 0 Commenti
 
Pirelli lascia il WRC
Pirelli lascia il WRC

Pirelli, tramite il direttore motorsport Paul Hembery, ha comunicato che nel 2017 non parteciperà al Campionato del Mondo Rally 2017, abbandonando un terreno in cui ha ottenuto numerosi successi e dove è stato fornitore unico di pneumatici per tre anni, dal 2008 al 2010. Nel mondiale competeranno quindi solo Michelin e DMACK, che forniranno i pneumatici alla nuova generazione di vetture WRC Plus.

Paul Hembery ha sottolineato ad Autosport che Pirelli rimarrà impegnata nelle serie nazionali di rally: “I rally sono una forma di motorsport che amiamo molto e che continueremo a sostenere con entusiasmo. Tuttavia, non omologheremo un pneumatico WRC per la per prossima stagione, per concentrarci sugli altri 300 campionati che seguiamo in tutto il mondo.”

Pirelli continuerà a fornire anche il Campionato Junior europeo, “che si adatta perfettamente alla nostra filosofia di promuovere la carriera dei giovani piloti, dando loro la possibilità di competere su una fronti più ampi.”

L’interesse per il programma WRC di Pirelli è sicuramente diminuito quando l’ex stella di F1 Robert Kubica non è riuscito a mettere in piedi un programma completo.

Pirelli sarà della partita la prossima settimana al Rally d’Australia, dove verranno montati i pneumatici Scorpion ghiaia a Lorenzo Bertelli (Ford Fiesta RS WRC) e Nicolas Fuchs (Skoda Fabia R5).

Michelin e DMACK hanno registrato i loro pneumatici 2017 con la FIA prima della scadenza del organo di governo alla fine del mese scorso.

Tag: , , , ,

Categoria: Motorsport, Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *