Continental festeggia l’avvio del progetto della fabbrica USA

8 novembre 2016 | 0 Commenti
 
Continental festeggia l’avvio del progetto della fabbrica USA
Continental festeggia l’avvio del progetto della fabbrica USA

Alla presenza di autorità federali, statali e funzionari governativi locali, giovedì 4 novembre è stata organizzata una cerimonia ufficiale per la posa della prima pietra della nuova fabbrica Continental negli Stati Uniti, che dovrebbe essere completata nel 2019.

Continental intende investire circa 1,4 miliardi di dollari nello stabilimento situato vicino a Clinton, in Mississippi, e prevede di impiegare 2.500 persone quando l’impianto raggiungerà la piena capacità nel prossimo decennio. La costruzione della struttura, situata su un sito di circa 400 ettari – una dimensione che secondo Continental è “adatta ad un incremento dimensionale graduale dell’impianto” – dovrebbe iniziare nel 2018, con i primi pneumatici per veicoli commerciali prodotti entro la fine dell’anno seguente.

“Costruire questo nuovo impianto nel Mississippi è una parte fondamentale della nostra strategia di crescita, nota come Vision 2025,” ha dichiarato Nikolai Setzer, membro del Comitato esecutivo di Continental e responsabile del business pneumatici della società in tutto il mondo. “Questo è il primo nuovo impianto, a livello globale, per il business dei pneumatici camion da più di dieci anni. Siamo convinti che lo stato del Mississippi offra le migliori opzioni per Continental.”

“Questo stabilimento rappresenta un passo significativo per far crescere il nostro business nel segmento dei veicoli commerciali in Nord America”, ha detto Paul Williams, vice presidente esecutivo per i pneumatici per veicoli commerciali delle Americhe. “Ringraziamo lo stato del Mississippi, la contea di Hinds e la città di Clinton, l’Autorità per lo sviluppo del Mississippi e il Governatore Bryant per la sua leadership nel portarci nella zona di Jackson.”

Secondo Continental, la crescita del business dei pneumatici per veicoli commerciali ha costantemente superato il mercato negli ultimi cinque anni e continua a vedere la domanda dei clienti per i suoi prodotti – sia i nuovi pneumatici per autocarri e autobus, così come quelli ricostruiti – crescere al di sopra dell’esistente capacità della società.

Oltre alla investimenti previsti nel Mississippi, Continental ha investito quasi 2,5 miliardi di dollari nel decennio passato per la produzione, la tecnologia, le strutture e lo sviluppo del prodotto nelle Americhe. Questi investimenti includono l’espansione della fabbrica di pneumatici di Continental a Mt. Vernon, Illinois, e la nuova struttura a Sumter, in South Carolina.

La divisione pneumatici di Continental attualmente opera in 24 stabilimenti di produzione e sviluppo in tutto il mondo e impiega più di 47.000 persone.

Tag: , ,

Categoria: Mercato, Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *