Bosch Professional corre con Ducati

28 ottobre 2016 | 0 Commenti
 
Bosch Professional corre con Ducati
Bosch Professional corre con Ducati

Il Campionato Mondiale MotoGP 2016 sta regalando a tutti i suoi fan weekend di grande emozione e passione. La competizione è ai massimi livelli e ogni piccolo dettaglio è fondamentale per ottenere i migliori risultati in pista. Bosch Professional è al fianco di Ducati Corse da diversi anni in questa avvincente competizione, grazie alle performance della sua gamma di utensili a batteria da 10,8 e 18 Volt.

Gli utensili a batteria Bosch Professional rappresentano infatti un punto di riferimento per i meccanici Ducati, che fin dall’inizio di questa collaborazione hanno avuto modo di apprezzarne caratteristiche tecniche, innovazione e affidabilità, e utilizzano oggi diversi modelli della gamma: dall’avvitatore ad angolo GWI 10,8 V-LI Professional, al trapano-avvitatore GSR 10,8-2-LI Professional, all’avvitatore a massa battente GDS 18 V-LI HT Professional, passando per la torcia a batteria GLI DeciLED Professional, senza dimenticare il rivoluzionario sistema di ricarica a induzione Wireless Charging System.

Marco Ventura, capo meccanico nel Team di Andrea Iannone e ormai un veterano nel mondo delle corse, ci ha illustrato il lavoro di preparazione della moto: “In un normale weekend di gara le pinze freni vengono montate e smontate diverse volte, oltre che regolate e registrate al termine di ogni turno di prova sulla base del feedback del pilota o di variazioni delle condizioni della pista da un giorno all’altro. Per questo motivo nel team abbiamo bisogno di utensili affidabili e precisi, che non ci abbandonino mai durante il lavoro nel box. L’avvitatore ad angolo GWI 10,8 V-LI Professional è il nostro specialista delle pinze freni, che vengono tirate a 40 Newtonmetri. Lo utilizziamo con la frizione regolata sulla massima velocità e con bussole da 12 millimetri, su prolunga da 3/8”.

Il trapano avvitatore GSR 10,8-2-LI Professional viene utilizzato dal Ducati Team per rimuovere il coperchio della frizione, impostando la massima velocità. Grazie al sistema di ricarica ad induzione Wireless Bosch, le batterie possono essere ricaricate in ogni pausa tra un’applicazione e l’altra, utilizzando la stessa base di ricarica sia per gli utensili da 18 Volt, sia per quelli da 10,8 Volt. Una bella comodità, visto lo spazio limitato a disposizione nei box.

L’avvitatore a massa battente a batteria GDS 18 V-LI HT è il più potente nella classe Bosch Professional da 18 Volt, nonché uno dei più leggeri avvitatori a massa battente “High-Torque”, e viene utilizzato dai meccanici Ducati per svitare in pochi secondi il volano, con una coppia di 300 Newtonmetri.

Tutti gli utensili da 10,8 Volt e 18 Volt della gamma Bosch Professional sono compatibili con il sistema Wireless Charging System, che permette di avviare la ricarica degli elettroutensili semplicemente appoggiandoli sulla base del caricabatteria, sfruttando il principio della ricarica a induzione. Ma i vantaggi non si fermano qui: le stazioni di ricarica sono infatti molto più robuste rispetto ai caricabatteria tradizionali, e grazie all’assenza di punti di contatto esterni sono resistenti ad acqua, polvere e sporco; ideali quindi per l’impiego in officina.

Preziosa nei box è anche la lampada a batteria GLI DeciLED Professional, che funziona con la stessa batteria del trapano-avvitatore GSR 10,8-2-LI e dell’avvitatore ad angolo GWI 10,8 V-LI e che offre elevata flessibilità di diversi posizionamenti, grazie al braccetto di sostegno posteriore a forma di gancio, che consente sia di appoggiarla stabilmente sul pavimento in diverse possibili inclinazioni, sia di poterla appendere alla parete. Inoltre, la superficie magnetica consente il fissaggio stabile su superfici metalliche.

Una gamma, quella degli elettroutensili professionali Bosch, che permette ai meccanici del Ducati Team di affrontare ogni gara con la massima carica, proprio come è appena avvenuto per il Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini, seconda tappa italiana del campionato mondiale e “gara di casa” per Ducati.

Tag: , , , ,

Categoria: Motorsport, Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *