truckEmotion & vanEmotion 2016: terminata un’edizione di record e novità

25 ottobre 2016 | 0 Commenti
 
truckEmotion & vanEmotion 2016: terminata un’edizione di record e novità
truckEmotion & vanEmotion 2016: terminata un’edizione di record e novità

È il momento dei bilanci “a ruote fredde” per la quinta edizione di truckEmotion vanEmotion, la più innovativa manifestazione in Italia sull’autotrasporto e la logistica, nonché unica al mondo nel proporre a professionisti e appassionati la possibilità di provare in una pista di Formula 1 veicoli industriali e commerciali.

Il primo dato da menzionare e da ricordare è il record di prove frantumato: 3507 test effettuati, più 18% rispetto ai già record 2964 dello scorso anno. Il risultato è ancora più eclatante tenendo conto che la pioggia insistente caduta venerdì 14 e sabato 15 non ha certo favorito l’afflusso dei partecipanti e lo svolgersi dei test. D’altro canto, è stato possibile mettere alla prova “dal vivo” le dotazioni di sicurezza per la guida in condizioni atmosferiche avverse (ABS, SRS, etc.).

Secondo punto importante è il numero rilevante di “prime” registrato in occasione della manifestazione. Mettendole in fila:

– Prima mondiale di guida della New Generation Scania (International Truck of the Year 2017)

– Prima europea di guida dell’Iveco Stralis XP  Prima europea di guida del Toyota Nuovo Hi-Lux Euro 6

– Prima italiana di guida del Toyota Proace

– Prima italiana di guida del Peugeot Nuovo Expert

– Prima italiana statica del van Man TgE

– Prima italiana statica e di guida e seconda mondiale per il concept “Zero petrolio” di Lamberet
Quest’ultimo veicolo non ha girato in pista ma in un’area dedicata del paddock, proprio per dimostrare la straordinaria manovrabilità dell’insieme, resa possibile dall’assale posteriore sterzante del semirimorchio. che lo rende ideale per le consegne di prodotti freschi e freschissimi in ambiente urbano. Il concept “Zero petrolio” ha vinto il Trailer Innovations Award 2017

Terzo punto da sottolineare è il gran numero di appuntamenti che integravano le prove e l’esposizione statica: approfondimenti su tematiche legate alla logistica e all’industria dei veicoli industriali, come i workshop “La città che scorre” (logistica urbana e sostenibile) e la “Città che si nutre” (trasporto alimenti), il talk sul design, con Kristofer Hansén (Scania), Roberto Piatti (Torino Design), Mirko Gabellini (Gabo Design) e Mike Robinson (ED Design); eventi dedicati alla filiera e alle professioni dell’autotrasporto, come la presentazione della ricerca ASAP sull’evoluzione delle aziende famigliari nel mondo dei dealer truck, gli “Stati generali del Service” sul futuro del settore e dei suoi operatori, e il corso sulla prevenzione delle malattie professionali dei conducenti; eventi aziendali, come quelli organizzati da Ford, Man, Toyota e Grohe. Quest’ultima ha portato all’Autodromo il proprio demo truck per aggiornare sulle novità i propri rivenditori e installatori locali, una formula innovativa che unisce truck e attività che apparentemente non hanno un legame diretto. L’ennesima innovazione di truckEmotion vanEmotion.

Tag: , , , , , , , , , ,

Categoria: Mercato, Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *