Delticom: Ford Granada, Saab 900 o Audi 80 – i pneumatici per gli amanti dei veicoli classici più recenti

23 settembre 2016 | 0 Commenti
 
Delticom: Ford Granada, Saab 900 o Audi 80 – i pneumatici per gli amanti dei veicoli classici più recenti
Delticom: Ford Granada, Saab 900 o Audi 80 – i pneumatici per gli amanti dei veicoli classici più recenti

I veicoli d’epoca più recenti, definiti spesso “youngtimer”, sono caratterizzati da qualità, longevità e da un particolare fascino retro. Da un punto di vista rigoroso, questi mezzi, che hanno un’età compresa fra i 15 e i 30 anni, non possono ancora essere considerati come veicoli d’epoca, tuttavia la maggior parte delle auto costruite fra gli anni ‘80 e ‘90 è sempre più apprezzata e non solo nel panorama del collezionismo. Che si tratti di berline come la Ford Granada, di decappottabili come la Saab 900 Cabrio o di coupé sulla base dell‘Audi 80, tutte sono già diventate degli oggetti di culto, di conseguenza il loro valore e la loro richiesta sono in costante aumento. I canoni secondo cui i veicoli classici più recenti devono essere manutenuti e curati sono gli stessi dei mezzi d’epoca veri e propri: devono essere conformi allo stile e ben conservati, i ricambi devono essere quanto più possibile originali o quantomeno fedeli all’originale. Pur essendo importante il fascino retro, c’è una cosa che tuttavia non deve mai venire meno: la sicurezza.

i miei penuamtici depocaI pneumatici, in primo luogo, essendo parti di usura per eccellenza, non caratterizzano solamente l’aspetto del veicolo, bensì sono un elemento determinate per quanto concerne la sicurezza; d’altronde sono i singoli componenti a diretto contatto con la strada. “Molti non sanno che i pneumatici perdono la loro qualità anche solo con il passare del tempo, se non vengono utilizzati su percorsi lunghi, cosa che accede spesso per numerosi veicoli storici. Il grip peggiora sensibilmente con il tempo, poiché la mescola delle gomme si indurisce progressivamente e i pneumatici possono diventare porosi e creparsi. Un treno di gomme che ha otto anni dovrebbe quindi essere sostituito in ogni caso. Naturalmente va ricordata un’altra regola: i pneumatici devono avere uno spessore del battistrada di almeno 1,6 millimetri, se non superiore”, sottolinea Thierry Delesalle di I-miei-pneumaticidepoca.it.

Trovare i pneumatici giusti non è però così semplice, per gli appassionati di auto d’epoca. Le dimensioni delle gomme comuni un tempo, infatti, sono spesso diverse da quelle dei modelli moderni: oggi ad esempio la maggior parte delle gomme è più grande e ha un’altra sezione (rapporto fra l’altezza della spalla e la larghezza del battistrada); inoltre l’officina nelle vicinanze non sempre ha a disposizione qualsiasi modello immaginabile.

“Consigliamo quindi agli appassionati di auto classiche più recenti di dare un’occhiata dal nostro sito “I-miei-pneumatici-depoca.it”, suggerisce Delesalle. I-miei-pneumatici-depoca.it è un nuovo negozio online sviluppato espressamente per gli amanti dei veicoli d’epoca e vintage. Trattandosi di una proposta della Delticom AG, il più grande rivenditore di pneumatici online, gli acquirenti possono approfittare di un’esperienza quindicinale nella vendita di gomme su internet, di una logistica delle consegne perfettamente armonizzata e di un’assistenza collaudata. “Il nostro assortimento comprende una vasta gamma di modelli storici di pneumatici che vengono correntemente fabbricati dai produttori secondo gli standard attuali”, spiega Delesalle. Su I-mieipneumatici-depoca.it gli acquirenti trovano marchi famosi, che soddisfano gli standard qualitativi degli appassionati, nelle dimensioni e negli stili più svariati. “Proponiamo anche pneumatici a fascia bianca fedeli all’originale con un aspetto tradizionale”, afferma Delesalle. Oltre a una procedura di ordinazione online veloce e intuitiva, I-miei-pneumatici-depoca.it propone anche svariate modalità di pagamento sicure e una rapida spedizione. Chi preferisce affidarsi a dei professionisti per il montaggio, può far consegnare gli pneumatici presso uno dei numerosi partner di montaggio e farli installare lì.

 

Tag: , , , ,

Categoria: Notizie, Notizie prodotti, Vettura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *