Continental alla IAA con pneumatici e componenti autocarro dal dente di leone

23 settembre 2016 | 0 Commenti
 
Continental alla IAA con pneumatici e componenti autocarro dal dente di leone
Continental alla IAA con pneumatici e componenti autocarro dal dente di leone

La gomma naturale derivata dalle radici del tarassaco sta facendo il suo esordio nei pneumatici e nei componenti per autocarri ed autobus di Continental. Il costruttore tedesco presenterà una serie di prodotti che contengono questa materia prima alla IAA, in programma ad Hannover dal 22 al 29 settembre.  Questi prodotti, tra cui i pneumatici Conti EcoPlus HD3, offriranno solo un assaggio del futuro perché la produzione di Taraxagum – il nome dato alla sua gomma prodotta dal dente di leone – inizierà nei prossimi cinque-dieci anni.

Il Conti EcoPlus HD3 in Taraxagum sarà affiancato da un prototipo di supporto motore che collega il propulsore al telaio e dal primo esempio di cuscinetto dell’albero di trasmissione realizzato con questo nuovo materiale. Secondo Continental, i test sui pneumatici per autocarro e sugli elementi anti-vibrazioni realizzati con il Taraxagum sono “estremamente promettenti” e dimostrano che questa alternativa “è l’ideale per il settore dei veicoli commerciali” e “soddisfa i requisiti più severi in materia di trasporto merci.”

Continental sta lavorando all’industrializzazione della gomma dal dente di leone in un progetto di ricerca congiunto con l’Istituto Fraunhofer per la biologia molecolare e l’ecologia applicata, il Centro Federale di ricerca per le piante coltivate, Julius Kuehn-Institute, e l’azienda coltivatrice ESKUSA.

Tag: , , , ,

Categoria: Mercato, Notizie, Notizie prodotti, Veicoli commerciali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *