Alcar e la onlus “Golf & Solidarietà” protagonisti a Safe-Drive

2 settembre 2016 | 0 Commenti
 
Alcar e la onlus “Golf & Solidarietà” protagonisti a Safe-Drive
Alcar e la onlus “Golf & Solidarietà” protagonisti a Safe-Drive

Sabato 3 settembre alle ore 22.00 su Odeon TV e domenica 4 alle 19.30 su Nuvolari andrà in onda uno speciale dedicato a sei modelli di station wagon.

Per la realizzazione dello speciale “Intramontabili Wagon”, secondo appuntamento monotematico del 2016, la redazione di Safe‐Drive si è trasferita sulla cima del Mottarone, a 1500 metri di altezza, per godere di un panorama suggestivo che abbraccia il Lago Maggiore ed il Lago d’Orta, da cui è possibile ammirare la Pianura Padana, con la lontana cortina degli Appennini, le Alpi del Monviso ed il l Monte Rosa . Scenario perfetto per testare sei station wagon accomunate da piacevolezza di guida, comfort e spazio di carico: Fiat Tipo Station Wagon 1.6 Multijet 120 CV – Mercedes‐Benz CLA Shooting Brake 220D 177 CV – Opel Astra Sports Tourer 1.6 CDTI 160 CV –– Renault Talisman Sporter 1.6 dCi 160 CV – Toyota Auris Touring Sports Hybrid 1.8 HSD 136 CV. Peugeot 308 Station Wagon 2.0 BlueHDI 150 CV equipaggiata con cerchi DEZENT TI dark.

Intervistati per l’occasione Corrado Bergagna, Amministratore Delegato di Alcar Italia e Nando Petrella, Fondatore di Golf e Solidarietà, Onlus che ha come finalità la raccolta di fondi da destinare a importanti opere di solidarietà. Il tutto ad opera di golfisti e appassionati di questo bellissimo sport. Il progetto sostiene, quest’anno, due specifiche iniziative benefiche scelte dal Comitato Esecutivo di Golf e Solidarietà a rappresentare l’obiettivo per il 2016: la Scuola Cani Guida  per non vedenti di Limbiate e i Donatori di Sangue del Policlinico di Milano. Il programma prevede in totale 6 gare ambientate nella splendida cornice del Golf Club Zoate.

“Il Golf è uno sport sano ed un ottimo strumento per veicolare la beneficienza – sottolinea Nando Petrella – un modo per permettere a tutti di divertirsi e fare del bene”.

“Ogni azienda dovrebbe destinare fondi alla solidarietà – dichiara Corrado Bergagna . E’ anche nostro dovere aiutare le persone meno fortunate”.

Tag: , , ,

Categoria: Mercato, Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *