Continental alza le previsioni sugli utili grazie ai risultati di vendita dei pneumatici

4 agosto 2016 | 0 Commenti
 
Continental alza le previsioni sugli utili grazie ai risultati di vendita dei pneumatici
Continental alza le previsioni sugli utili grazie ai risultati di vendita dei pneumatici

Continental sta incrementando le previsioni per l’intero esercizio 2016 grazie ai buoni risultati ottenuti finora. Nel primo semestre, Continental ha ottenuto una crescita delle vendite del 4% a più di 20 miliardi di euro senza considerare le variazioni dell’area di consolidamento e l’effetto dei cambio, con un risultato operativo in aumento del 6% a 2,3 miliardi di euro e un utile netto in crescita del 13% a 1,6 miliardi di euro.

“Puntiamo a raggiungere un margine EBIT rettificato di oltre l’11% per l’anno nel suo complesso e, quindi, superiore al margine precedentemente anticipato di circa l’11%”, ha detto Elmar Degenhart, presidente del Comitato esecutivo di Continental, in occasione della presentazione delle cifre economiche per i primi sei mesi dell’anno. La ragione dell’eccellente aumento delle performance si trova proprio nel Rubber Group: “Lo sviluppo molto positivo delle vendite nel nostro business pneumatici nei primi sei mesi ci ha dato un ulteriore impulso.” Lo sviluppo della società è stato anche aiutato dall’andamento dei prezzi delle principali materie prime per la produzione di pneumatici e altri prodotti in gomma.

Il presidente del comitato esecutivo ha dato una valutazione positiva per il secondo trimestre del 2016: “Come previsto, il nostro business automotive ha guadagnato slancio nel secondo trimestre. Con una crescita organica di circa il 5%, siamo cresciuti a un ritmo più veloce rispetto al mercato.”

Nella visione di Degenhart, i risultati del semestre confermano le aspettative per l’esercizio in corso: “Nel corso del resto dell’anno, ci aspettiamo che il momento di vendite positivo continui in linea con le nostre previsioni per l’anno fiscale. Tuttavia, i mercati dovrebbero rimanere volatili a causa della continua incertezza, in particolare alla luce dei recenti sviluppi politici.”

Business Unit Pneumatici

Dopo i primi sei mesi del 2016, i dati di vendita di pneumatici per autovetture e autocarri leggeri, sia per il mercato OE che per il ricambio, sono in crescita rispetto al livello dell’anno precedente. Le vendite dei pneumatici per veicoli commerciali sono cresciute di circa l’8%. Le vendite in crescita del 2,8%

Le vendite della divisione pneumatici sono aumentate del 2,8% a 5,2054 miliardi di euro nei primi sei mesi del 2016 rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente (5,0642 miliardi). Senza prendere in considerazione le variazioni del perimetro di consolidamento e l’effetto dei cambi, le vendite sono aumentate del 6,2%.

L’EBIT rettificato per la divisione pneumatici è salito di 118,1 milioni di euro o dell’11,1% anno su anno a 1,1804 miliardi (1,0623 miliardi nel 2015). Questo corrisponde al 22,8% delle vendite (21,0% nel 2015)

Rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, la divisione pneumatici ha registrato un aumento del risultato operativo di 117,3 milioni di euro o dell’11,1% a 1,1754 miliardi di euro (1,0581 miliardi nel 2015).

Per rimanere sempre aggiornato sui risultati finanziari delle aziende del settore pneumatici, non perdere la nostra pagina Aziende! clicca qui:  “pagina aziende”

The-Financial-Statements-front

 

Tag: , ,

Categoria: Mercato, Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *