Pirelli pronta per i test F1 con i pneumatici più larghi

14 luglio 2016 | 0 Commenti
 
Pirelli pronta per i test F1 con i pneumatici più larghi
Pirelli pronta per i test F1 con i pneumatici più larghi

Sarà una Ferrari SF15-T modificata a condurre il primo test in pista dei pneumatici Pirelli F1 in specifica 2017. Due i giorni di test in programma, l’1 e il 2 agosto, sul circuito Ferrari di Fiorano Modenese allagato artificialmente per l’effettuazione di prove con pneumatici Cinturato intermediate e full wet.

Seguiranno, il 3 e il 4 agosto, al Mugello con il team Red Bull, due giorni di test con i pneumatici P Zero slick. In settembre scenderà in pista al Paul Ricard anche il Team Mercedes, che mette a disposizione la terza (oltre a quelle di Ferrari e Red Bull) delle F1 2015 modificate che consentiranno di svolgere tutto il programma di test e sviluppo concordato con la FIA e con i Team.
I tre team partecipanti dovranno condividere con le altre squadre tutti i dati raccolti nel programma di sviluppo, per garantire la massima equità sportiva.

In tutto, lo sviluppo dei pneumatici 2017 si articolerà su 10 sessioni per un totale di 24 giornate di test/macchina. Tre, come detto, i Team che hanno messo a disposizione una F1 2015 modificata secondo una precisa direttiva tecnica emessa da FIA e con l’obiettivo di simulare le prestazioni attese il prossimo anno: più carico aerodinamico, carregiata allargata e nuove misure dei pneumatici le differenze più significative. Ognuno disputerà sessioni dedicate per un identico totale di 7 giornate/macchina  (i dettagli nel calendario allegato) e suddividendo equamente i programmi di sviluppo. I tre Team si troveranno insieme in pista per un test collettivo di convalida, il 29 novembre ad Abu Dhabi, due giorni dopo l’ultimo GP stagionale.

Cinque i circuiti che ospiteranno il programma di sviluppo. Oltre ai già citati Fiorano, Mugello, Paul Ricard e Abu Dhabi, fra settembre e ottobre si proverà anche a Barcellona.

CALENDARIO
TEST SU VETTURE MULETTO – MISURE 2017
Sessione Data Giorni di test Circuito Team Pneumatici
1 Ago 1-2 2 Fiorano FER Wet
2 Ago 3-4 2 Mugello RBR Slick
3 Sett 6-7 2 Barcelona FER Slick
4 Sett 6-7-8 3 Paul Ricard MGP Slick
5 Sett 21-22 2 Paul Ricard MGP Wet
6 Ott 12-13 2 Barcelona MGP Slick
7 Ott 14-15-16 3 Abu Dhabi RBR Slick
8 Nov 2-3 2 Abu Dhabi RBR Wet
9 Nov 14-15-16 3 Abu Dhabi FER Slick
10 Nov-29 3 Abu Dhabi Tutti Convalida

Nuove misure

Più 60 mm in larghezza per l’anteriore: da 245 a 305 mm. Più 80 mm per il posteriore, da 325 a 405 mm. L’incremento in larghezza dei pneumatici 2017 è quindi del 25% rispetto alla misura attuale, e ciò vale sia per le gomme slick sia per intermedie e full wet.
Le misure complete per i pneumatici slick sono quindi:

  • 305/670-13 all’anteriore
  • 405/670-13 al posteriore.

I Cinturato intermediate avranno inoltre un diametro di 675 mm mentre i Cinturato wet avranno un diametro di 680 mm.
Immutato rispetto a oggi il calettamento, ovvero il diametro del cerchio: 13 pollici.

Regolamento

Pirelli ha condiviso con FIA e con i Team la necessità di una modifica al Regolamento Sportivo in materia di test. Prove con monoposto che hanno gareggiato nel 2012, 2013 o 2014 e con pneumatici nelle misure attuali contenenti novità prototipali (di struttura e mescola) in ottica 2017, sono già in corso dal mese di maggio.
Il programma, iniziato con Ferrari a Fiorano e proseguito a giugno con Red Bull al Paul Ricard, proseguirà con le date seguenti:
12-13 luglio*                Silverstone                  Mercedes                    pneumatici slick
16 luglio                       Fiorano                        Ferrari                         intermediate e full wet
18-19 luglio                  Vallelunga                   Red Bull                      slick

*All’interno degli in-season test in programma negli stessi giorni con tutti i team F1.

Tag: , ,

Categoria: Motorsport, Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *