Il 15 luglio a Vallelunga la settima edizione della Festa d’Estate di Max Tyre

11 luglio 2016 | 0 Commenti
 
Massimo Maurizi, contitolare di Max Tyre
Massimo Maurizi, contitolare di Max Tyre

E’ giunta ormai alla settima edizione la Festa d’Estate che Max Tyre, distributore con sede a Nepi (VT) e uffici a Nola (NA), ogni anno organizza per incontrare clienti e fornitori. Venerdì 15 luglio, nella sala convegni Aci dell’Autodromo di Vallelunga, sono attesi circa 500 ospiti, che parteciperanno a lotterie e spettacoli d’intrattenimento.

“L’azienda è stata costituita nel 2009 e i soci sono tutti veterani del settore”, dice il contitolare Massimo Maurizi, che dal 1981 è nel settore e per diversi anni è stato in Fintyre. “L’evento è nato nel 2010, nel secondo anno di vita dell’azienda, con l’obiettivo principale di far vedere il magazzino ai clienti e ai fornitori. Già la prima edizione è stata un successo di partecipazione, per cui abbiamo deciso di farlo diventare un appuntamento fisso, una tradizione”.

maxtyre vallelunga 15“La festa cade sempre di venerdì e quest’anno sarà il 15 luglio, – continua Maurizi – la formula con il catering è molto snella per quanto riguarda gli orari di arrivo e anche quest’anno abbiamo previsto degli spettacoli di intrattenimento con comici e maghi”.

Max Tyre a gennaio di quest’anno ha acquisito la Ci. Giordano di Napoli, allargando l’area di competenza anche a Campania e Calabria, oltre che Lazio, Umbria, Abruzzo. “Esisteva un’amicizia di lunga data con la famiglia Giordano e quindi l’unione è stata naturale”, spiega Maurizi. “Abbiamo anche una partecipazione in Overgom e con loro sviluppiamo il progetto sulle flotte. Grazie alla collaborazione con Overgom copriamo infatti tutta Italia e questo ci fa diventare un partner interessante per le leasing company”.  Il progetto flotte viene gestito, per le due aziende, dalla società Flema, che opera proprio dagli uffici della sede di Max Tyre. “Quest’anno stiamo cominciando a raccogliere i risultati del lavoro dell’anno scorso, che è stato dedicato a definire gli accordi con le flotte”.

max tyreUn altro progetto importante, che è stato lanciato l’anno scorso, è quello della distribuzione di ricambi. La novità di quest’anno è che l’azienda ha affidato il progetto ad un professionista specializzato in questo settore, proveniente da Renault, con l’obiettivo di farlo decollare. “Il primo anno è andato bene – dice Maurizi – da un mese però abbiamo questo nuovo collaboratore, che sta facendo l’affiancamento con i nostri agenti, e che si occuperò di realizzare promozioni, pacchetti e kit d’avvio dell’attività per i gommisti che si affacciano alla meccanica leggera. Pensiamo che la strada intrapresa sia quella giusta e il prossimo step, che penso faremo a breve, è la meccanica un po’ più pesante, come ad esempio le frizioni”.

Un ultimo asso nella manica che ha Max Tyre – oltre a quello di essere uno dei pochi distributori del settore che guarda al sud – è il programma gestionale per gommisti. “E’ un prodotto che ci portiamo dietro da anni e che al gommista consente di fare davvero tutto, compresa la fatturazione agli enti pubblici in formato elettronico”, conclude Maurizi. “Si tratta di un gestionale costruito negli anni proprio su misura delle esigenze del nostro settore”.

maxtyre vallelunga int 15 600

Tag: , , , , , ,

Categoria: Gommisti, Mercato, Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *