Continental, Michelin o ChemChina: chi acquisterà Kumho?

9 giugno 2016 | 0 Commenti
 
Continental, Michelin o ChemChina: chi acquisterà Kumho?
Continental, Michelin o ChemChina: chi acquisterà Kumho?

Sembra che Continental sia interessata all’acquisizione di Kumho Tire. L’azienda coreana di pneumatici sarebbe dovuta tornare sotto il controllo del presidente del consiglio di amministrazione di Kumho Asiana Group, Park Sam-Koo, che però in questo momento ha delle difficoltà a chiudere l’operazione.

Il Korea Herald scrive che fonti locali legate ai creditori di Kumho Tire hanno affermato che Continental e gli investitori finanziari hanno discusso un’offerta per l’acquisto di Kumho Tire. Il magazine ha aggiunto anche che altre società, tra cui Michelin e ChemChina – che ha già acquistato Pirelli – hanno espresso interesse a fare un’offerta.

Ad oggi non è stato annunciato nulla di ufficiale per quanto riguarda la vendita di Kumho Tire, ma il Korea Times ha affermato che si aspetta un comunicato per il mese di luglio. Non sorprende, naturalmente, che nessuno sia disposto a commentare gli sviluppi prima di questo periodo: Il Korea Herald ha affermato che il principale creditore, Korea Development Bank, ha preso le distanze dalle notizie delle discussioni con Continental ed entrambi i produttori Kumho Tire e Continental AG non hanno commentato la notizia.

I creditori di Kumho Tire, che insieme detengono il 42,1% del produttore di pneumatici (una partecipazione del valore di quasi 500 milioni di euro), hanno previsto di vendere le loro azioni in Kumho Tire da quando, alla fine del 2014, l’azienda ha concluso un programma di risanamento del debito lungo quasi 5 anni. Park Sam-Koo detiene attualmente una partecipazione di quasi l’8% in Kumho Tire e lo scorso dicembre ha riacquistato Kumho Industrial.

Kumho Asiana Group ha affermato che presenterà un piano per riacquistare Kumho Tire una volta che i creditori avranno ufficialmente annunciato l’intenzione di vendere le loro azioni.

Tag: , , , , ,

Categoria: Mercato, Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *