Goodyear: volumi e margine operativo in crescita, vendite in calo

28 aprile 2016 | 0 Commenti
 
Goodyear: volumi e margine operativo in crescita, vendite in calo
Goodyear: volumi e margine operativo in crescita, vendite in calo

Goodyear Tire & Rubber ha pubblicato i risultati finanziari dei primi tre mesi del 2016. Nel corso del primo trimestre del corrente esercizio la società ha realizzato migliori volumi di vendita rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, ma con ricavi leggermente inferiori. Anche l’utile  e il margine operativo sono stati più elevati, mentre un certo numero di occorrenze una tantum hanno impattato sul risultato netto.

Il produttore di pneumatici ha venduto un totale di 41,5 milioni di pezzi nel primo trimestre del 2016, il 2% in più rispetto ai primi tre mesi del 2015; quando si rimuovono gli effetti dovuti al deconsolidamento della controllata venezuelana, la crescita di volume è pari al 3%.

La crescita dei volumi di vendita globali di Goodyear è stata trainata dalle performance in Giappone e in Cina, in particolare, e nella regione Asia-Pacifico nel suo complesso, dove i volumi di pneumatici sono aumentati del 28,1% anno su anno, a 7,3 milioni di unità. I volumi di vendita nelle Americhe sono diminuiti del 6,3% a 18 milioni di unità, principalmente a causa del deconsolidamento di cui sopra e alla vendita delle quote che l’azienda americana aveva in Goodyear Dunlop Tires Nord America Ltd, pari al 75%, andate a Sumitomo Rubber Industries (SRI). I volumi in Europa, Medio Oriente e Africa sono aumentati dell’1,9% a 16,2 milioni di unità.

I volumi destinati all’OE e all’aftermarket sono aumentati del 2% a livello globale, ma con performance differenti a seconda delle regioni. I due segmenti sono calati rispettivamente del 7 e 6% nelle Americhe, mentre nelle regioni Emea il ricambio è stato piatto e l’OE è aumentato del 5% anno su anno. In Asia-Pacifico, l’OE è cresciuto del 14%, mentre il ricambio è decollato a +41%, a seguito dell’acquisto di Goodyear del 75% delle quote, precedentemente di SRI, di Nippon Goodyear, che serve il mercato del ricambio del Giappone.

In termini di denaro, nel primo trimestre 2016 le vendite di Goodyear sono state pari a 3,7 miliardi di dollari, il 7,5% in meno rispetto ad un anno fa. Questo calo è stato in gran parte attribuito agli effetti dei tassi di cambio sfavorevoli, che sono costati 141 milioni di dollari, e al deconsolidamento della controllata venezuelana.

Il risultato operativo è salito dell’8% anno su anno a 419 milioni di dollari, con un incremento che Goodyear afferma essere trainato dal mix di prezzo favorevole delle materie prime e all’impatto dei volumi più alti. Il margine operativo del primo trimestre è stato dell’11,4%, rispetto al 9,6% di un anno fa.

L’utile netto è stato pari a 184 milioni di dollari (68 centesimi per azione), rispetto ai 224 milioni di dollari (82 centesimi per azione) del 2015, che però comprendeva un ricavo pari a 155 milioni di dollari dovuto al riconoscimento di royalties derivanti dalla risoluzione di un contratto di licenza.

“Siamo molto soddisfatti della nostra forte performance del primo trimestre”, ha detto Richard J. Kramer, presidente e amministratore delegato di Goodyear Tire & Rubber. “La domanda per i nostri prodotti premium ad alto valore aggiunto è robusta e il nostro mix di prodotti continua a migliorare e a dare risultati guidati dai margini. I nostri risultati sono un riflesso della capacità di seguire con successo la nostra strategia.”

Goodyear Tire & Rubber ha ribadito gli obiettivi finanziari 2016, che comprendono la crescita del reddito operativo dei segmenti più importanti compresa tra il 10 e il 15% (escluso il Venezuela), il free cash flow positivo dalle operazioni e un rapporto tra il debito rettificato e l’EBITAP tra 2.0x e 2.1x a fine anno. “Continueremo a concentrarci su una crescita redditizia in segmenti di mercato in cui la nostra innovazione, il marchio e le capacità di eccellenza operativa forniscono un vantaggio competitivo”, ha commentato Richard Kramer.

Per rimanere sempre aggiornato sui risultati finanziari delle aziende del settore pneumatici, non perdere la nostra pagina Aziende! clicca qui:  “pagina aziende”

The-Financial-Statements-front

Tag: , ,

Categoria: Mercato, Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *