Dazi OTR in Usa: no a quelli per i pneumatici prodotti in Cina, continuano le indagini per quelli provenienti da India e Sri Lanka

26 febbraio 2016 | 0 Commenti
 
Dazi OTR in Usa: no a quelli per i pneumatici prodotti in Cina, continuano le indagini per quelli provenienti da India e Sri Lanka
Dazi OTR in Usa: no a quelli per i pneumatici prodotti in Cina, continuano le indagini per quelli provenienti da India e Sri Lanka

L’International Trade commission ha deciso di non proseguire le indagini che avrebbero portato all’introduzione di dazi compensativi e antidumping nei confronti dei pneumatici cinesi OTR importati negli Stati Uniti. Al contrario, continuerà a indagare riguardo le importazioni della stessa tipologia di pneumatici provenienti da Sri Lanka e India.

La petizione per l’introduzione dei dazi è stata promossa congiuntamente da Titan e dal sindacato USW, affermando che i produttori stranieri hanno trovato un escamotage per introdurre i pneumatici nel mercato USA senza pagare i dazi, già previsti.

Gli importatori di pneumatici OTR da Cina, India e Sri Lanka, invece, sostengono che questa petizione sia una interpretazione errata dei fatti, e che la flessione delle vendite di Titan non deriva da un aumento delle importazioni di pneumatici stranieri ma da una flessione congiunturale del mercato OTR del primo equipaggiamento. Inoltre, secondo una testimonianza presentata all’udienza preliminare della ITC, è il calo dei prezzi delle materie prime e non l’aumento delle importazioni che ha causato il calo dei prezzi dei pneumatici OTR negli Stati Uniti.

Tag: , ,

Categoria: Mercato, Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *