Pirelli annuncia le gomme per la prima gara Superbike  

24 febbraio 2016 | 0 Commenti
 
Pirelli annuncia le gomme per la prima gara Superbike  
Pirelli annuncia le gomme per la prima gara Superbike  

Si sono concluse oggi le due giornate di test dedicate ai piloti Superbike e Supersport sul circuito australiano di Phillip Island che il prossimo weekend, come da tradizione, ospiterà il primo round stagionale del Campionato Mondiale Motul FIM Superbike. Complessivamente i piloti della classe Superbike sono scesi in pista per un totale di otto ore, quattro ore al giorno suddivise in due sessioni da due ore, mentre quelli Supersport hanno provato per un totale di sette ore e venti minuti, sempre suddivise in due turni al giorno.

Al termine della due giorni di test il pilota più veloce nella classe Superbike è stato Tom Sykes sulla Kawasaki ZX-10R del Kawasaki Racing Team che ha realizzato il miglior tempo in 1’31.097, in Supersport il più veloce è stato la new entry new entry Randy Krummenacher sulla Kawasaki ZX-6R del team Kawasaki Puccetti Racing in 1’33.678.

I test hanno visto oscillare notevolmente le temperature dell’asfalto, dai 23 gradi C° di lunedì mattina fino ai 50 gradi C° di martedì pomeriggio e questo ha permesso di provare in modo ottimale gli pneumatici messi a disposizione da Pirelli in ottica gara.

Le soluzioni di gara:

In seguito ai dati e alle informazioni ricevute dai piloti, Pirelli ha deciso di confermare anche per il fine settimana di gara tutte le soluzioni che sono state utilizzate durante i test, a cui si affiancheranno anche altre soluzioni di sviluppo.

108054-ssp-randy-krummenacherNello specifico nella classe Superbike i piloti, oltre ai pneumatici intermedi e da bagnato che sono comunque sempre presenti a tutti i round in caso di meteo avverso, avranno a disposizione sei soluzioni slick, due anteriori e quattro posteriori. Le opzioni anteriori, entrambe utilizzate anche durante i test, sono la SC1 di sviluppo S1699, molto apprezzata dai piloti oltre ad essere la soluzione anteriore che più è stata utilizzata nel 2015, e la SC2 di gamma, opzione in mescola media che piace molti a quei piloti che preferiscono la compattezza della fascia battistrada unita ad una maggiore solidità, stabilità e precisione di guida e in ingresso di curva.

Per quanto riguarda le opzioni posteriori, sono tutte in mescole SC1 di sviluppo: due sono scese in pista anche durante i test mentre due sono novità assolute per i piloti. Quelle utilizzate nel corso dei test sono la T1105, soluzione di riferimento del 2015, e la S1867, altra opzione utilizzata lo scorso anno. Le alternative non presenti nel test sono rappresentate dalla U0794 e dalla U1147: la prima è uno sviluppo ulteriore della T1105 rispetto alla quale presenta una mescola in grado di garantire maggiore stabilità in presenza di temperature particolarmente elevate, mentre la seconda è a sua volta uno sviluppo della T1105 ma, in questo caso, più adatta a temperature medie.

In aggiunta i piloti che accederanno alla seconda sessione di Superpole avranno a disposizione uno pneumatico da qualifica a testa.

In Supersport i piloti potranno contare su due soluzioni anteriori e tre posteriori. Per l’anteriore saranno SC2 di gamma già presenti nei test, al posteriore invece le opzioni sono tutte in mescole SC1: oltre alla SC1 di gamma e alla SC1 di sviluppo U1148 già viste in azione nel corso dei test, si aggiunge una terza opzione, la U1149, che come la U1148 si presenta nella misura maggiorata disponibili la SC1 e la 190/60 ma presenta una mescola in grado di garantire maggiore stabilità in presenza di temperature particolarmente elevate.

Maggiori dettagli sulle soluzioni di gara per le classi Superbike e Supersport sono disponibili nelle relative schede allegate al presente comunicato.

 

Classifica test classe Superbike (combinata lunedì + martedì):

2

Classifica test classe Supersport (combinata lunedì + martedì):

3

Gli orari di sabato e domenica:

Sabato 27 febbraio
ore 2:15 Superbike, Superpole, Italia 1, Italia 2 – differita ore 4:30 su Eurosport
ore 3:30 Supersport, Superpole, Italia 1 e Italia 2
ore 5:00 Superbike Gara 1, Italia 1, Italia 2, Eurosport – replica ore 13:45 su Italia1 – differita ore 7:00 su Eurosport 2

Domenica 28 febbraio
ore 3:15 Supersport, Gara, Italia 1, Italia 2, Eursport,
ore 5:00 Superbike Gara 2, Italia 1, Italia 2, Eurosport – differita ore 13:45 su Italia 1, ore 23:00 su Eurosport 2 –

Tag: , , ,

Categoria: Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *