Michelin: successo numero 26 al rally di Svezia

16 febbraio 2016 | 0 Commenti
 
Michelin: successo numero 26 al rally di Svezia
Michelin: successo numero 26 al rally di Svezia

I “soliti” Sébastien Ogier e Julien Ingrassia, a bordo della loro fida Volkswagen Polo, hanno superato condizioni particolarmente dure per le gomme, vincendo il 26esimo Rally di Svezia per Michelin, evento in cui l’azienda di pneumatici francese ha vinto più spesso da quando il campionato del mondo è stato creato nel 1973. Questa è anche l’11esima vittoria consecutiva per la Polo, a dimostrare lo strapotere Volkswagen nei rally.

Nei giorni precedenti al Rally, lo scongelamento delle regioni del Värmland e del Finnskogen hanno causato la scomparsa della neve, provocando la soppressione di più di un quarto della distanza competitiva pianificata. Nel 1990, a causa di condizioni simili l’evento venne annullato del tutto, ma questa volta gli organizzatori hanno fatto un lavoro eroico per garantire la disputa della corsa, anche se ridotta.

24940835505_d4d0179182_bAnche così, gli equipaggi hanno espresso alcune preoccupazioni dopo la ricognizione, in quanto le condizioni non erano ideali per i pneumatici chiodati Michelin X-Ice del North 3: 384 chiodi in metallo, ognuno dei quali si protrae dal blocco per 6,5 mm, fornisce grip eccezionale su neve e ghiaccio, ma non certo su fango e ghiaia.

In ogni caso, la forza e la versatilità della X-Ice North 3, sviluppata da ingegneri Michelin Motorsport in collaborazione con la società svedese Däckproffsen ha permesso ai partner Michelin Volkswagen, Hyundai e Ford/M-Sport di monopolizzare i festeggiamenti sul podio di domenica a Karlstad.

Già dal venerdì Ogier ha guadagnato un certo vantaggio sugli avversari, alcuni dei quali sono stati rallentati da guasti, come Jari-Matti Latvala (trasmissione), Thierry Neuville (differenziale), Kris Meeke (sospensione) e Andreas Mikkelsen (incidente).

Il neozelandese Hayden Paddon (Hyundai) ha approfittato della sua posizione di partenza per avvicinarsi al leader della corsa, portandosi a meno di 10 secondi, ma Ogier ha risposto nel pomeriggio, ponendo le basi per la sua terza vittoria al Rally di Svezia. Il francese ha anche conquistato i tre punti bonus della Power Stage.

Paddon ha comunque ottenuto il secondo posto, suo miglior risultato di sempre in Svezia, davanti a Mads Ostberg (Ford) e Andreas Mikkelsen (VW). Il WRC2 è stato vinto da Elfyn Evans, che ha battuto tutti i locali a bordo della sua Ford Fiesta R5. Il gallese è stato raggiunto sul podio da Pontus Tidemand e da Esapekka Lappi, entrambi a bordo di una Skoda Fabia R5. Nonostante la competizione feroce tra i produttori di pneumatici in questa classe, Michelin si è assicurata la prima, seconda e terza posizione.

Tag: , , , , , , , , ,

Categoria: Motorsport, Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *