Pirelli e le federazioni nazionali di Finlandia e Italia uniscono le forze per far crescere i piloti rally

9 novembre 2015 | 0 Commenti
 
Pirelli e le federazioni nazionali di Finlandia e Italia uniscono le forze per far crescere i piloti rally
Pirelli e le federazioni nazionali di Finlandia e Italia uniscono le forze per far crescere i piloti rally

Pirelli supporta una nuova iniziativa comune delle federazioni dell’automobilismo sportivo di Finlandia (AKK Motorsport) e Italia (ACI Sport) destinata a realizzare un innovativo programma di formazione rallystica per i piloti emergenti di entrambi i paesi.
Con la Finlandia ben nota per le sue veloci strade sterrate, e l’Italia celebre per gli impegnativi rally su asfalto, il nuovo programma congiunto punta ad aiutare i giovani piloti a diventare più efficaci su tutti i tipi di fondo condividendo risorse, know-how e strutture. I piloti promettenti di ciascuna nazione parteciperanno a campus addestrativi e seminari formativi sia in Italia che in Finlandia per aiutarli a diventare quel tipo di pilota completo che tutti i team desiderano nel rallysmo moderno.
Il primo pilota a beneficiare di questo programma sarà il diciottenne finlandese Juuso Nordgren, Campione Junior Rally di Finlandia in carica. Nordgren sarà in Sardegna a dicembre per partecipare al campo addestrativo organizzato da ACI Sport in collaborazione con Pirelli. Il programma prevede un pacchetto completo ‘vieni e guida’, con Pirelli che fornisce sia tutti i pneumatici che gli esperti che istruiscono i giovani piloti su come sfruttarli nel migliore dei modi ottenendo un vantaggio determinante.
In seguito, anche i piloti italiani si cimenteranno sui velocissimi fondi finlandesi beneficiando di un addestramento esclusivo ed approfondito offerto da AKK: gli organizzatori della prova finlandese del Campionato del Mondo Rally. Anche in questo caso i pneumatici saranno Pirelli, offrendo così ai giovani piloti una totale comprensione della versatile gamma di pneumatici sia da asfalto che da terra.
Terenzio Testoni, product manager Pirelli, ha spiegato: “In Pirelli il supporto ai giovani piloti è sempre stata una priorità fondamentale, per questo in passato abbiamo puntualmente investito in programmi come il Pirelli Star Driver prima ed il WRC Academy poi, portando ad affermarsi alcuni dei migliori piloti attuali di questa specialità. Unendo le forze con AKK ed ACI possiamo offrire le nostre risorse a beneficio di alcuni dei giovani piloti più promettenti al mondo, ed in ultima analisi a vantaggio di tutto il movimento rallystico, assicurando un importante investimento per il futuro di questo sport.”

Tag: , , , ,

Categoria: Motorsport, Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *