Pirelli: ChemChina arriva all’87% con l’uscita di Malacalza

14 ottobre 2015 | 0 Commenti
 

Nell’ultimo giorno del periodo di adesione, l’offerta pubblica di acquisto lanciata da Marco Polo Industrial Holding, società controllata da ChemChina, si è conclusa con adesioni pari al 70,6% dei titoli in oggetto. In questo modo, ChemChina ha raggiunto l’86,982% del capitale, pari a 413.807.381 azioni. Visto che non è stata raggiunta la soglia del 90% necessaria a realizzare il delisting immediato dalla Borsa di Milano, Marco Polo Industrial Holding ha precisato che i termini per aderire all’offerta relativa alle sole azioni ordinarie saranno riaperti per un ulteriore periodo di cinque giorni, vale a dire nelle sedute del 21, 22, 23, 26 e 27 ottobre 2015.
All’operazione ha aderito anche la famiglia Malacalza, che ha venduto tutte le sue azioni, pari al 6,98% del capitale sociale, per circa 498 milioni di euro.

Tag: , , ,

Categoria: Mercato, Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *