Inseguendo un sogno: dall’Audi Sport TT Cup al DTM?

9 ottobre 2015 | 0 Commenti
 
Inseguendo un sogno: dall’Audi Sport TT Cup al DTM?
Inseguendo un sogno: dall’Audi Sport TT Cup al DTM?

Mikaela Åhlin-Kottulinsky è una delle due sole donne a competere nella Audi Sport TT Cup, la nuova serie per i giovani piloti gestita dalla casa automobilistica di Ingolstadt che si corre in concomitanza con il DTM. Come i suoi colleghi uomini, la giovane promessa guida su gomme da gara Hankook e ha iniziato la sua carriera con i kart. Il suo più grande successo fino ad oggi è stata la vittoria al Norisring, dove Mikaela è diventata la prima donna a vincere una gara della Volkswagen Scirocco R-Cup. Il circuito cittadino di Norimberga sembra adattarsi alla 22enne, che qui ha ottenuto il miglior risultato della stagione TT Cup: il terzo posto. Ma Mikaela guarda avanti e punta decisa alla vittoria.


La ragazza proviene da una famiglia di appassionati di motorsport. I suoi genitori e il fratello sono nel mondo dei rally e suo nonno ha vinto la Parigi-Dakar nel 1980. Dopo il debutto nei kart, avvenuto grazie al fratello, la svedese si è fatta le ossa nel Volkswagen Scirocco R-Cup, in cui ha corso dal 2012 al 2014, con alcune presenze anche nella Porsche Carrera Cup Scandinavia e nel Mondiale FIA Rallycross. I colleghi della TT Cup la hanno accolta benissimo: “Quando raggiungi buoni risultati, gli altri piloti ti rispettano, indipendentemente se sei maschio o femmina”, spiega.
Uno dei motivi per le sue buone performance è la gomma Hankook: “Con il pneumatico Hankook si possono ottenere tempi da qualifica per 6 o 7 giri di fila, non solamente 1 o 2. Inoltre, in corsa, le performance sono veloci e costanti a lungo”, afferma la svedese.
Il suo obiettivo per la stagione è quello di vincere una gara: “Quando mi allineo sulla griglia di partenza voglio fare sempre del mio meglio. Se ci riesco sono felice. Voglio continuare a migliorare, per arrivare a competere nel DTM.”

Tag: , , , ,

Categoria: Motorsport, Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *