Continental e Goodyear i migliori nei test invernali di ACE GTÜ

11 settembre 2015 | 0 Commenti
 
Continental e Goodyear i migliori nei test invernali di ACE GTÜ
Continental e Goodyear i migliori nei test invernali di ACE GTÜ

I primi test comparativi sui pneumatici di questa stagione invernale sono quelli realizzati dalla società tedesca di supervisione tecnica GTÜ (Gesellschaft für Technische Überwachung) in collaborazione con l’Autoclub Europa (ACE). Otto pneumatici di Case primarie sono stati messi a confronto su neve, ghiaccio e acqua, nella misura 225/50 R17 H/V, montata su una BMW 320i: Continental WinterContact TS 850,  Dunlop Winter Sport 5, Goodyear UltraGrip Performance nella prima generazione, Alpin 5,  WR D4, Pirelli Sottozero 3, Semperit Speed-Grip 2 e Vredestein Wintrac Xtreme S.

Rispetto ai test dell’anno scorso, secondo l’istituto di Stoccarda, i produttori hanno fatto passi avanti in termini di qualità e quasi tutti i profili sono stati rivisti: “I risultati, con una sola eccezione, sono significativi e dimostrano che i pneumatici di marca, nel segmento di prezzo superiore, hanno superato i test senza grandi scivoloni”.

Test GTU winter 2015Pur avendo ottenuto tutti dei buoni risultati, le migliori prestazioni sono state quelle del pneumatico di Continental Winter Contact TS 850 e del Goodyear Ultra Grip Performance, che, con 205 e 203 punti, si aggiudicano rispettivamente l’oro e l’argento con il giudizio finale “molto consigliato”. “Questi due pneumatici premium – dice il GTÜ – hanno i loro punti di forza soprattutto nelle performance su strade innevate e bagnate, per trazione, handling e frenata. Anche nelle prove di sicurezza su strada asciutta, i due modelli hanno registrato prestazioni prive di difetti”.

GTÜ-Winterreifentest 2015Dopo i due prodotti vincitori del test e molto consigliati, c’è una serie di cinque gomme che l’ente tedesco promuove con il giudizio “consigliati”. Un altro prodotto di Goodyear, il Dunlop Winter Sport 5, si assicura il terzo posto sul podio, con valutazioni positive in tutte le discipline invernali per qualità e prestazioni. Subito dopo, con pochi punti di distanza, al quarto e quinto posto si piazzano il Nokian WR D4 e il Michelin Alpin 5. Il pneumatico della Casa francese ottiene anche il “titolo” di prodotto più costoso del test. Al sesto e settimo posto ci sono invece il Pirelli Sottozero 3 e un altro prodotto del Gruppo Continental, il Semperit Speed-Grip 2.

Chiude la classifica, all’ottava posizione con 176 punti, il modello Vredestein Wintrac Xtreme S, che viene consigliato, ma con una riserva per quanto riguarda le prestazioni su bagnato, che per il GTÜ sono “poco convincenti”.

“Le differenze tra i concorrenti nelle prove di trazione su strada innevata risultano sorprendentemente minime”, afferma il GTÜ, e anche nel test di frenata su neve “non ci sono state sorprese negative”. “Solo il Michelin Alpin 5, il Vredestein Wintrac Xtreme 5 e il Pirelli Sottozero 3 hanno performato un po’ meno bene e il modello Pirelli, arrivato ultimo in questa prova, ha avuto bisogno di due metri di più rispetto al primo per l’arresto a una velocità di 50 km/h”.

La prova comparativa dell’handling si è svolta sulla strada ripida di un passo di montagna e il Michelin Alpin 5 ha superato anche i due migliori del test Conti TS 850 e Goodyear UltraGrip Performance Gen-1.

Nelle prestazioni su strada bagnata, invece, si sono rivelati più deboli i modelli Semperit e Vredestein e, in particolare, del primo ha deluso il sottosterzo e del secondo la frenata lunga.

Su strada asciutta, infine, il Continental Winter Contact TS 850 ha superato con sicurezza tutti i concorrenti e si è confermato in cima alla classifica.

gtu winter 15

Per conoscere i punti di forza e debolezza di ciascuno dei pneumatici di questo e di molti altri test, clicca TEST PNEUMATICI

PN test jpg

 

Tag: , , , , , , , , , , , , ,

Categoria: Notizie, Notizie prodotti, Vettura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *