Evonik inaugura un nuovo sito negli USA, per puntare ancora di più sull’innovazione

4 agosto 2015 | 0 Commenti
 
Klaus Engel (terzo da sinistra) insieme ad altri rappresentanti di Evonik all'inaugurazione
Klaus Engel (terzo da sinistra) insieme ad altri rappresentanti di Evonik all'inaugurazione

L’azienda chimica Evonik Industries ha inaugurato un nuovo stabilimento in Nord America, il Richmond Business and Innovation Center. Insieme ai principali dirigenti della società, alle cariche locali e statali, il presidente del consiglio esecutivo di Evonik Industries, Klaus Engel, ha tagliato il nastro per l’apertura del nuovo impianto, costato 15,4 milioni di dollari, il 21 luglio. Con la nuova struttura, Evonik raddoppia lo spazio dedicato ai laboratori e al settore commerciale, aggiungendo anche 50 nuovi posti di lavoro nel corso dei prossimi cinque anni.

“Evonik crea e recepisce continuamente nuove idee, anche mentre sto parlando”, ha detto Engel. “La nostra intenzione è di trasformare Evonik in una delle aziende più innovative al mondo. Questa cultura sarà ulteriormente rafforzata dal nostro nuovo Richmond Business and Innovation Center, che non solo svilupperà nuovi prodotti e processi, ma riunirà colleghi provenienti da diverse parti della società, per identificare tecnologie innovative.”

Tag: ,

Categoria: Mercato, Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *