Michelin compra anche il distributore tedesco Meyer Lissendorf

31 luglio 2015 | 0 Commenti
 
Meyern Lissendorf opera, oltre che come grossista a livello nazionale, anche con una rete di circa 200 rivenditori con 300 negozi
Meyern Lissendorf opera, oltre che come grossista a livello nazionale, anche con una rete di circa 200 rivenditori con 300 negozi

Michelin mette a segno un’altra importante acquisizione in Germania: Meyer Lissendorf, grossista nei dintorni di Colonia con un turnover di 57 milioni di euro nel 2014 e con circa 90 dipendenti nelle due sedi di Gönnersdorf e Lissendorf, appartiene ora al 100% al gruppo francese.

Il prezzo dell’operazione non è stato dichiarato, ma l’acquisizione di quello che da molti anni era per Michelin un partner per la distribuzione di pneumatici consumer in Renania e Palatinato era già da tempo prevista dagli osservatori del mercato. Lo step segue del resto l’acquisto, nel settembre 2014, di un altro importante distributore tedesco, Ihle Baden-Baden, una delle aziende leader in Germania per logistica ed e-commerce.

In termini di negozi, questo passaggio porta a Michelin una catena di circa 200 rivenditori di pneumatici con oltre 300 punti vendita, i cosiddetti MLX-Partner.

Meyer Lissendorf è stata fondata nel 1974 da Hubert Vietoris e sua moglie Maria Meyer e negli anni ha costruito una rete distributiva di rivenditori specializzati e officine indipendenti. L’azienda offre pneumatici anche a grossisti specializzati nel settore ricambi e ha sviluppato il business del montaggio pneumatici per diverse catene di autoconcessionari. I ricavi dello scorso ammontano a 57 milioni di euro, ma l’azienda ha sofferto la crisi economica significativamente, visto che nel 2011 il turnover era attorno ai 95 milioni di euro. La capacità del magazzino centrale di Meyer Lissendorf, che è specializzata nel segmento consumer, è di oltre 800.000 pneumatici di vari brand noti, Michelin incluso, e del private label Rotex.

Con questa acquisizione, che si aggiunge a quella di Ihle, Michelin rafforza ulteriormente la sua presenza in Germania, consolidando la posizione nel canale della distribuzione dei pneumatici vettura ai rivenditori piccoli e medi.

L’operazione – dicono da Clermont-Ferrand – fa parte di un piano strategico del Gruppo Michelin per sviluppare tutti i canali distributivi in Europa che consentano di rispondere alle nuove esigenze e ai nuovi comportamenti degli automobilisti.

L’acquisizione è soggetta all’approvazione delle autorità competenti in Germania e Austria.

button_info_12px-jpgLeggi anche: Michelin acquista il più grande grossista della Germania  –  Luce verde per l’acquisto di Ihle da parte di Michelin

Tag: , , , , , , , , ,

Categoria: Gommisti, Mercato, Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *