Pirelli: buon inizio dell’anno finanziario

14 maggio 2015 | 0 Commenti
 
Pirelli: buon inizio dell’anno finanziario
Pirelli: buon inizio dell’anno finanziario

Il Consiglio di Amministrazione di Pirelli ha esaminato e approvato il resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2015. I risultati del primo trimestre 2015, che evidenziano una crescita dei principali indicatori economici, sono stati caratterizzati in particolare da:

  • l’ulteriore rafforzamento del segmento Premium, testimoniato da una crescita dei volumi del 10%, in linea con la guidance 2015,  in particolare nei mercati emergenti, Apac, Latam, Meai e Russia, dove Pirelli incrementa la sua quota di mercato. Il trend di crescita in Europa e Nafta è risultato in linea con l’andamento del mercato. Il Premium raggiunge un peso del 59% sui ricavi Consumer, in miglioramento di 2 punti percentuali rispetto al primo trimestre 2014;
  • la crescita dei ricavi del 6,5% (+2,4% a livello organico) che sono passati da 1473,2 milioni di euro a 1568,4 milioni di euro, in linea con il target annuale, grazie al positivo andamento del business Consumer (+9,6%), mentre il business Industrial (-3,8% i ricavi) continua a scontare la generale flessione del mercato, in particolare in Sud America;
  • il positivo andamento della componente price/mix (+3,7%), in linea con la guidance prevista per il 2015;
  • l’andamento positivo dei volumi Consumer (+0,4%), con la crescita del Premium (+10%) che controbilancia la debolezza del Non-Premium – in particolare nel canale Primo Equipaggiamento in Sud America ed in Russia. Il business Industrial (-6.7% i volumi) sconta
  • la debolezza del mercato sudamericano truck e agro. I volumi complessivi registrano una flessione dell’1,3%;
  • il conseguimento di efficienze per 21,1 milioni di euro (23% dell’obiettivo annuale di 90 milioni di euro) nell’ambito del piano di efficienze quadriennale (2014-2017) di 350 milioni di euro annunciato nel novembre 2013 (92 milioni di euro le efficienze realizzate nel 2014);
  • la crescita del risultato operativo (Ebit) del 4,5% a 210,1 milioni di euro rispetto al primo trimestre 2014, con un margine Ebit pari al 13,4% (sostanzialmente in linea al 13,6% del primo trimestre 2014);
  • risultato netto delle attività in funzionamento a 101,4 milioni di euro (+12,2% rispetto ai 90,4 milioni del primo trimestre 2014);
  • posizione finanziaria netta passiva per 1.732,9 milioni di euro rispetto al dato negativo per 979,6 milioni di euro del 31 dicembre 2014 per la stagionalità del capitale circolante che comporta il consueto aumento dei crediti commerciali nel primo trimestre dell’anno in vista del loro incasso nel corso del secondo trimestre.

Per il resto del 2015, Pirelli conferma un Ebit consolidato a circa 930 milioni di euro, ricavi totali pari a circa 6,4 miliardi di euro, una crescita dei volumi pari a circa +2% e una dei volumi premium pari a +10%.

Tag: , ,

Categoria: Mercato, Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *