Le spazzole tergicristallo Bosch conquistano il primo e secondo posto nel test ADAC

23 febbraio 2015 | 0 Commenti
 
Le spazzole tergicristallo Bosch conquistano il primo e secondo posto nel test ADAC
Le spazzole tergicristallo Bosch conquistano il primo e secondo posto nel test ADAC

Con un punteggio totale di 2.0 punti (su una scala da 1 a 6, dove 1 rappresenta il migliore risultato possibile), le spazzole tergicristallo flat Aerotwin Multi-Clip di Bosch hanno vinto il test ADAC di quest’anno. Con un risultato complessivo di 2.2 punti, a classificarsi al secondo posto è stata un’altra spazzola Bosch: la spazzola tergicristallo tradizionale Twin Spoiler. L’Automobile Club tedesco ADAC (Allgemeiner Deutscher Automobil-Club) ha testato quattro spazzole tradizionali e quattro moderne spazzole flat di diversi produttori.

Le spazzole tergicristallo Bosch ottengono i risultati migliori in tutte le categorie di prova

La qualità di tergitura è stata il principale criterio di prova del test ADAC, che ha previsto la prova delle spazzole da nuove, dopo 150.000 cicli di pulizia, con l’esposizione a luce solare artificiale e dopo un funzionamento continuo a temperature comprese tra +20°C e -10°C. Le Bosch Aerotwin Multi-Clip, vincitrici del test, hanno ottenuto i risultati migliori nella maggior parte delle categorie di prova. Basti pensare che anche dopo l’esposizione alla luce solare simulata e un funzionamento continuo, le spazzole Bosch Twin Spoiler hanno ottenuto ottimi risultati. Inoltre, le spazzole Aerotwin sono state le uniche a ottenere un buon giudizio anche in condizioni di funzionamento simulato in ambienti con temperature invernali.

Combinazione di materiali di alta qualità per risultati di pulizia ottimali

Le spazzole Bosch Aerotwin devono i loro eccellenti risultati di pulizia alla guida elastica in Evodium che si adatta alla curvatura del parabrezza, assicurando, così, una pressione uniforme sulla superficie di tergitura e risultati di pulizia ottimali in ogni punto del cristallo. Grazie al suo profilo aerodinamico, la spazzola rimane aderente al parabrezza anche in situazioni di velocità elevata, garantendo una tergitura silenziosa in ogni condizione. Le spazzole Twin sono realizzate in gomma a doppia mescola con un dorso flessibile, un profilo tergente resistente all’usura e un rivestimento ultrascorrevole. Questa esecuzione rende le spazzole estremamente resistenti e assicura alte prestazioni sia a basse, sia ad alte temperature e in caso di esposizione all’influenza dell’ozono.

Le spazzole Twin Spoiler di Bosch si contraddistinguono per il sistema di staffe in metallo resistente alla corrosione e per la struttura particolarmente robusta che la rende in grado di affrontare qualsiasi condizione atmosferica. La gomma è realizzata con una tecnologia a due materiali: il dorso in gomma assicura un funzionamento silenzioso e uniforme, mentre il profilo particolarmente stabile della spazzola garantisce una tergitura perfetta e un’usura ridotta.

Facilità di montaggio grazie all’adattatore universale Bosch

La qualità di lavorazione, il rischio di lesioni durante il montaggio della spazzola e la comprensibilità delle istruzioni di montaggio hanno rappresentato una minima parte delle prove del test ADAC. Entrambe le spazzole Bosch hanno ottenuto risultati eccellenti anche in queste categorie. Per garantire un montaggio facile e rapido, le spazzole Twin Spoiler sono state dotate di un adattatore universale Quick-Clip pre-assemblato, mentre le spazzole Aerotwin di adattatore universale Multi-Clip per i tergicristalli che equipaggiano la maggior parte delle auto circolanti in Europa. Inoltre, il codice QR sul retro della confezione consente di scaricare sul proprio smart phone un video per montare rapidamente le spazzole.

Tag: , ,

Categoria: Mercato, Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *