Il nuovo modulo di filtrazione Sogefi per i modelli diesel Renault

4 febbraio 2015 | 0 Commenti
 
Il nuovo modulo di filtrazione Sogefi per i modelli diesel Renault
Il nuovo modulo di filtrazione Sogefi per i modelli diesel Renault

Sogefi ha sviluppato un modulo di filtrazione del gasolio in plastica, ricaricabile e altamente innovativo, per i veicoli costruiti sulla piattaforma CMF1 di Renault. Grazie a una serie di innovazioni, questo approccio all’avanguardia nella filtrazione del gasolio definisce nuovi standard per il settore.

Utilizzando un design innovativo, esclusivo e già brevettato, Sogefi ha integrato l’elemento filtrante con il tappo a vite del corpo in plastica del modulo, per rendere l’installazione del filtro più semplice e pulita. Ciò significa che l’elemento filtrante non deve essere maneggiato in nessuna fase del processo di manutenzione, eliminando così il rischio di introdurre agenti contaminanti che potrebbero danneggiare il delicato sistema di iniezione.

Questo elemento filtrante diesel integrato porta la tecnologia Diesel3Tech di Sogefi a definire un ulteriore standard, raggiungendo un livello di prestazioni “ultra-clean” fino al 97,5% e la massima separazione dell’acqua per la protezione dei sistemi di iniezione. Il nuovo modulo ha altre importanti caratteristiche: incorpora un sensore di livello acqua e un riscaldatore del carburante da 250W, per garantire una partenza affidabile anche in condizioni di freddo estremo; il corpo è realizzato interamente in plastica e offre, diversamente da quelli in metallo, una resistenza di gran lunga migliore contro le proprietà corrosive di alcuni biocarburanti; il filtro in plastica può essere completamente incenerito dopo l’uso ed è quindi molto più ecologico rispetto a quelli in metallo; sulla piattaforma CMF1 il modulo è posizionato direttamente accanto al serbatoio per aumentare la sicurezza in caso di incidente.

Impiegando il media filtrante di ultima generazione con pieghettatura salvaspazio Chevron brevettata da Sogefi, il modulo è così efficiente che elimina praticamente tutte le particelle più grandi di 4μm. Già pronto per i sistemi di iniezione di nuova generazione Euro6+, il modulo può funzionare in modo efficiente sia in condizioni di alta pressione sia di vuoto.

A partire dal più recente motore diesel 1.6 dCi della Espace 2015, il modulo verrà utilizzato nelle versioni future di Renault Laguna, Megane, Latitude, Fluence e Scenic, che saranno lanciate prima del terzo trimestre del 2016; sarà anche utilizzato nella gamma di motori diesel della casa francese, a partire dal 1.5l dCi fino al V6 3.0l dCi.

Commentando il lancio, Andrea Taschini, General Manager della Aftermarket Business Unit di Sogefi ha sottolineato l’importanza che l’azienda pone nel lancio del nuovo modulo di filtrazione. “I nostri ingegneri”, ha dichiarato, “hanno più volte dimostrato che le avanzate tecnologie di filtrazione Sogefi sono la prima scelta per i costruttori a livello mondiale e sono in grado di creare risultati positivi e sostenibili in termini di impatto ambientale, qualità del prodotto e costo, sia per noi, sia per i nostri clienti aftermarket”.

I filtri di ricambio saranno disponibili nel corso del 2015 per tutti i marchi aftermarket di Sogefi, in largo anticipo sulla richiesta da parte dei consumatori. La vasta gamma di modelli e motori Renault che sarà equipaggiata in Primo Impianto con questo modulo diesel creerà una notevole richiesta di filtri di ricambio del Gruppo Sogefi e il parco auto è destinato a crescere fino a oltre 1 milione di veicoli entro i prossimi cinque anni.

Tag: , , ,

Categoria: Altro, Notizie, Notizie prodotti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *