Nexen: aumentano i guadagni, diminuiscono i costi

3 febbraio 2015 | 0 Commenti
 
Nexen: aumentano i guadagni, diminuiscono i costi
Nexen: aumentano i guadagni, diminuiscono i costi

Gli utili operativi 2014 di Nexen Tire Corp. sono aumentati del 18% rispetto al 2013, grazie alla riduzione dei costi delle materie prime e a vendite leggermente superiori. Il risultato operativo è salito a 163,4 milioni di euro, con le vendite che sono aumentate dell’1,7%, a 1,38 miliardi di euro, incrementando il rapporto operativo, ovvero il rapporto tra i costi operativi e le vendite nette, di quasi due punti pieni a 11,9%. L’utile netto è salito del 4,7%, a 101,6 milioni di euro.

La società ha affermato che la crescita dei ricavi è stata limitata a causa della minore domanda del mercato della sostituzione negli Stati Uniti e in Europa. La produzione di pneumatici, invece, è salita del 7,1%, a 34,9 milioni di unità.

Nexen ha osservato che il tasso di utilizzo del suo stabilimento coreano principale è sceso, a causa delle minori vendite nel mercato statunitense, ma che i dazi antidumping imposti dal governo degli Stati Uniti sulle importazioni dalla Cina dovrebbero aiutare a ricominciare la produzione a pieno regime.

L’utile operativo del quarto trimestre è aumentato del 51,7%, con un +7,7% di vendite. La società ha registrato minori vendite in Nord America nel trimestre, a causa del fatto che i clienti hanno stoccato pneumatici provenienti dalla Cina in vista dei dazi all’importazione applicati dal governo. Il produttore di pneumatici prevede una crescita del volume per quest’anno, una volta ultimati queste scorte.

Nexen ha affermato che prevede prezzi stabili delle materie prime in tutto 2015, basandosi sulle previsioni del prezzo del petrolio.

Il PDF con i risultati completi è disponibile a questo link.

Tag: , ,

Categoria: Mercato, Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *