Nuovo proprietario per il ricostruttore tedesco Reifen Ihle

29 dicembre 2014 | 0 Commenti
 
Nuovo proprietario per il ricostruttore tedesco Reifen Ihle
Nuovo proprietario per il ricostruttore tedesco Reifen Ihle

Il business della ricostruzione che prima apparteneva alla società di pneumatici tedesca del Gruppo Reifen Ihle, dichiarata insolvente, ora ha un nuovo proprietario. Il contratto di vendita è stato firmato venerdì 12 e segue la cessione dei 12 centri Point S dell’azienda al distributore regionale Reifen Müller, definita alla fine di ottobre. R-I-G Technische Produkte GmbH è stata acquisita da Prolimity Capital Partners, azienda con sede a Frankfurt am Main, ed ora opera sotto una nuova entità, Rigdon GmbH.

L’amministratore delegato della nuova società, Christoph Fluhr, ha affermato che l’attività di ricostruzione proseguirà presso il sito esistente di Günzburg (Baviera), e 110 dei 140 posti di lavoro sono stati mantenuti; i 30 tagli colpiscono soprattutto le posizioni amministrative e le operazioni ausiliarie. Nel futuro, Rigdon GmbH intende rafforzare le proprie attività di vendita e da subito intende attuare un nuovo modello di marketing, chiamato “strategia a medio termine Rigdon 2020” (Mittelfriststrategie, Ridgon 2020 ‘), che affronterà il problema dell’eccesso di capacità. Christoph Fluhr ha confermato che il portafoglio prodotti di Rigdon inizialmente rimarrà lo stesso di prima, ma ha sottolineato anche che produzione della società “è fondamentalmente in fase di test”. Questo significa che alcune modifiche alla line-up, nel quadro della strategia Rigdon 2020, sono prevedibili.

Secondo Peter Mauritz, managing director di Prolimity Capital Partners, l’acquisizione di Rigdon ha l’obiettivo di “riqualificare una società di lunga data che ha offerto pneumatici di qualità ed economicamente interessanti, ben posizionata all’interno di un mercato stabile. Gli innumerevoli clienti di lunga data in Germania e nei paesi vicini apprezzano l’affidabilità e la redditività dei prodotti Rigdon.”

Prolimity mira ad una “solida crescita” di Rigdon GmbH, e questo significa adottare un approccio più attivo alla commercializzazione. In passato, l’attenzione di R-I-G Technische Produkte era focalizzata su un “grande cliente strategico” – Continental – facendo del marketing il fanalino di coda aziendale. Questo ora cambierà e visto che l’obiettivo dichiarato di Prolimity è risanare e successivamente rivendere, accadrà in tempi brevi.

L’amministratore delegato di R-I-G Technische Produkte GmbH, Jürgen Eigenbrodt, ha lasciato l’azienda. La famiglia che in precedenza era proprietaria del Gruppo Ihle Reifen non è più direttamente coinvolta in Rigdon GmbH e ha venduto il sito in cui si trova lo stabilimento di ricostruzione a Prolimity.

Prolimity Capital Partners si concentra sulle medie imprese in situazioni eccezionali. Prolimity è un investitore attivo e fornisce assistenza alle aziende del suo portafoglio. Inoltre, consiglia anche le imprese in situazioni di crisi, sviluppando e implementando ristrutturazioni.

Tag: , , , , ,

Categoria: Mercato, Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *