Guy Martin testimonial Dainese al Motor Bike Expo

23 dicembre 2014 | 0 Commenti
 
Guy Martin testimonial Dainese al Motor Bike Expo
Guy Martin testimonial Dainese al Motor Bike Expo

“Vincere è un’eventualità, morire anche. E se non rischi di morire, non puoi vincere”. In questa ormai celebre (e un po’ spericolata) affermazione c’è tutto Guy Martin, una leggenda vivente del motociclismo, testimonial Dainese, annunciato come una delle grandi vedette del Motor Bike Expo 2015, che si svolgerà a Veronafiere dal 23 al 25 gennaio 2015.

Il nome del trentatreenne inglese è legato a doppio filo alle gare su strada – con cui continua a misurarsi, puntando sempre alla vittoria – ma anche ad un modo pressoché unico di vivere la passione per il motociclismo.

Il pubblico italiano potrà quindi incontrare e conoscere questo straordinario personaggio che, correndo in moto per hobby, ha vinto la Road Race Southern 100, la North West 200 e l’Ulster Grand Prix (tutte, pazzesche classiche su strada); per quindici volte – di cui tre quest’anno – è salito sul podio del Tourist Trophy, all’Isola di Man; è arrivato una volta secondo alla 24 Ore di Le Mans e, ultima impresa in ordine di tempo, ha vinto la leggendaria cronoscalata Pikes Peak, in Colorado, nella categoria UTV/Exhibition, in sella ad una Suzuki GSX-R 1100 da lui stesso trasformata in turbo e capace di erogare la mostruosa potenza di 550 CV!

Si, pare impossibile che un pilota capace di simili prestazioni, apparentemente folli, in realtà frutto di un rigoroso controllo, possa correre per hobby; ma Guy, che pure è diventato un volto noto della televisione, sviluppa (come Valentino Rossi) i sistemi di sicurezza Dainese ed è seguito come un idolo da decine di migliaia di fans sui social network, continua a lavorare come meccanico di camion, insieme al padre Ian ed al fratello Stewart, in una remotissima località nell’est dell’Inghilterra.

C’è da giurare che chi incontrerà Guy non potrà rimanere insensibile davanti all’aura leggendaria che emanano le sue storie sportive ma anche al carisma ed all’energia positiva che sprigiona questo ragazzo.

A Verona Martin indosserà i capi della nuovissima collezione “36060” di Dainese, una capsule collection, caratterizzata da un’impronta stilistica uniforme e dalla possibilità di intercambiare i diversi elementi che la formano. Si tratta di giacche, maglieria, guanti e scarpe per uomo da utilizzare ogni giorno, una linea rivoluzionaria per Dainese che enfatizza lo stile senza però mai perdere di vista il confort e la sicurezza che rendono questo marchio un riferimento per i motociclisti di tutto il mondo.

La collaborazione tra Dainese e Motor Bike Expo, che per l’edizione 2014 si concretizzò nella presenza di Tom Sykes, acclamato dagli oltre 140.000 visitatori del salone, avrà due poli di attrazione. Presso lo stand dell’azienda veneta sarà possibile incontrare Guy Martin ed ammirare i capi della nuova linea mentre il D-Mobile, lo stesso che segue il motomondiale, sarà  il punto di riferimento per chi, con l’ausilio dei tecnici della casa, vorrà progettare la propria tuta su misura, e per chi intenderà conoscere il D-air, il primo airbag per motociclisti.

Il Motor Bike Expo 2015 sarà aperto da venerdì 23 a domenica 25 gennaio, con orario continuato 10.00 – 19.00; biglietto d’ingresso 16,00 euro, acquistabile presso le casse di Veronafiere o in prevendita sul circuito Ticketone; il prezzo è bloccato dal 2009.

Tag: , , , , ,

Categoria: Mercato, Motorsport, Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *