Nuovo presidente per Bridgestone Brasile

15 dicembre 2014 | 0 Commenti
 
Fabio Fossen, nuovo presidente di Bridgestone Brasile
Fabio Fossen, nuovo presidente di Bridgestone Brasile

Fabio Fossen è stato nominato presidente di Bridgestone Brasile. Fossen succede ad Ariel Depascuali, che andrà in pensione dopo oltre 15 anni di lavoro con la società. Fossen arriva da Coca Cola Femsa e il suo ruolo principale sarà quello di guidare l’espansione e la modernizzazione di Bridgestone in Brasile.

Bridgestone afferma che la transizione verso un nuovo presidente è stato un processo altamente pianificato, iniziato non appena Depascuali ha deciso di andare in pensione, notizia comunicata internamente agli inizi del 2014. Depascuali è stato responsabile della filiale brasiliana di Bridgestone dal 2010 ed in precedenza aveva ricoperto lo stesso ruolo in Argentina e Messico.

Commentando la sua nomina, Fossen ha detto: “Abbiamo una squadra eccellente e la nostra attenzione sarà focalizzata sulla costruzione di una relazione più forte e più stretta con i nostri canali di distribuzione e con i nostri clienti.”

Una delle strategie di Bridgestone per aumentare la propria presenza sul mercato brasiliano è quella di rafforzare e ampliare i suoi canali di vendita. L’azienda ha più di 590 punti vendita esclusivi, cinque outlet CarClub Firestone di proprietà e tre grandi centri di distribuzione che forniscono i rivenditori multimarca.

Inoltre, per soddisfare la crescente domanda, Bridgestone Brasile sta attualmente espandendo e modernizzando i suoi impianti di Santo André e Camaçari, che si trovano rispettivamente negli stati di San Paolo e Bahia, aumentando sia la capacità che la qualità del prodotto. L’azienda investirà 120 milioni di dollari fino al 2016 in queste strutture.

A Santo André, Bridgestone sta investendo per modernizzare la propria produzione di pneumatici da 13 e 14 pollici, per soddisfare le aspettative di un mercato che vede competere sia i prodotti locali che quelli di importazione. Inoltre, sono stati fatti investimenti per raddoppiare la capacità produttiva di pneumatici agricoli radiali a marchio Firestone.

Lo stabilimento di Camaçari vedrà la capacità di produzione di pneumatici ultra-high performance crescere di circa il 25%. Il lavoro su questo progetto dovrebbe essere completato entro maggio 2015, con la creazione di più di 100 posti di lavoro.

“Investiamo nella crescita del mercato brasiliano, in segmenti importanti” ha detto Fabio Fossen.

Tag: , ,

Categoria: Mercato, Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *