Pirelli MT 60 RS, il pneumatico dello Scrambler Ducati

10 dicembre 2014 | 0 Commenti
 
Pirelli MT 60 RS, il pneumatico dello Scrambler Ducati
Pirelli MT 60 RS, il pneumatico dello Scrambler Ducati

Anche per il nuovo Scrambler Ducati, una moto contemporanea mix perfetto tra tradizione e modernità e capace di esprimere la pura essenza del motociclismo, Ducati ha scelto Pirelli, confermando il forte legame esistente tra le due aziende italiane. L’MT 60 RS è il pneumatico appositamente progettato da Pirelli per l’ultimo modello lanciato sul mercato dalla casa di Borgo Panigale nelle quattro versioni Icon, Urban Enduro, Full Throttle e Classic. I cerchi anteriore da 3,00’’ x 18’’ e posteriore da 5,50’’ x 17’’ di Scrambler Ducati sono stati disegnati per essere leggeri e montano in primo equipaggiamento i nuovi pneumatici enduro street Pirelli MT 60 RS da 110/80 R18 all’anteriore e da 180/55 R17 al posteriore, appositamente realizzati per lo Scrambler, con un disegno dedicato dei tasselli che offre un eccellente comportamento su ogni tipo di terreno.

MT 60 RS è un prodotto presente nella gamma di pneumatici enduro street di Pirelli già da tempo ed è sempre stato un riferimento per il segmento grazie alla sua capacità di combinare prestazioni stradali sportive con trazione anche su strade non asfaltate. In occasione dello sviluppo delle nuove misure richieste da Ducati per le quattro versioni della Scrambler, Pirelli ha totalmente riprogettato MT 60 RS in termini di specifiche e prestazioni.

4Il disegno del battistrada delle misure dell’MT 60 RS progettate ad hoc per questa moto presenta dei tasselli più grandi e di dimensioni variabili lungo lo sviluppo circonferenziale, dando così vita ad un disegno su passi multipli rispetto a quello mono-passo che caratterizzava il pneumatico alla sua nascita. Questo intervento si traduce in una sensibile diminuzione del rapporto pieni/vuoti e nell’aumento della superficie di contatto, con una riduzione della mobilità del tassello.

I benefici che ne derivano sono una minor distanza di frenata, grazie al lavoro del pneumatico anteriore e una maggiore stabilità sia sul dritto sia in percorrenza di curva. Infine, grazie al disegno del battistrada a passi multipli, anche la rumorosità generata dal rotolamento dello pneumatico su asfalto è notevolmente diminuita rispetto all’MT 60 RS originario.

Anche a livello di mescole l’aggiornamento del prodotto è totale e sfrutta l’esperienza acquisita da Pirelli in questi ultimi anni. All’anteriore è stata utilizzata una mescola che deriva direttamente dallo sportivo stradale Diablo Rosso II, a contenuto bilanciato di Silica e Nero Fumo, che assicura una caratteristica di guida dinamica, con un elevato grip tanto su asciutto come su bagnato. Per quanto riguarda il posteriore, la scelta è ricaduta su una mescola di derivazione sport touring ad elevato contenuto di silice così da garantire lunghe percorrenze ed un elevato grip su bagnato.

Infine completamente riprogettata è stata anche la struttura del pneumatico anteriore che da radiale con cinture incrociate diventa radiale con cintura d’acciaio 0°, con notevole beneficio in termini di stabilità e precisione di guida.

Tag: , , ,

Categoria: Mercato, Moto, Notizie, Notizie prodotti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *