Le innovazioni tecnologiche spingono i numeri di Autopromotec

16 ottobre 2014 | 0 Commenti
 
Le innovazioni tecnologiche spingono i numeri di Autopromotec
Le innovazioni tecnologiche spingono i numeri di Autopromotec

Gli organizzatori di Autopromotec 2015, in programma presso il quartiere Fieristico di Bologna dal 20 al 24 maggio prossimi, annunciano l’ottimo andamento delle adesioni da parte degli espositori, tanto che ancora prima della scadenza ufficiale delle iscrizioni prevista per il prossimo 31 ottobre si registra il tutto esaurito in alcuni settori merceologici, come quelli dedicati a sollevamento, pneumatici e attrezzature per gommisti. Molto positivo anche il riscontro per l’area dei ricambi, che ha già registrato la partecipazione di molti espositori storici e sarà ulteriormente arricchita con l’ingresso di nuove importanti aziende del settore.

Autopromotec_03 prev 15Grande interesse, poi, si rileva per lo spazio dedicato alla Filling Station Equipment, iniziativa che vedrà la partecipazione di tutte le più importanti aziende che operano nel settore delle stazioni di rifornimento stradale, gli autolavaggi, i prodotti e i servizi per la cura dell’auto, oltre ai prodotti chimici.

Confermato inoltre il Polo della diagnosi, l’importante area espositiva che ha riscontrato particolare successo nel 2013 e che verrà ulteriormente potenziata nella prossima edizione grazie alla presenza di nuovi protagonisti del comparto e alle importanti novità normative quali l’entrata in vigore del nuovo sistema di revisioni MCTCNet2.

Anche per l’edizione 2015 di Autopromotec, la distribuzione degli spazi espositivi rispecchierà la forte connotazione di “fiere nella fiera” che da sempre caratterizza la Manifestazione e che consente ai visitatori di pianificare facilmente la propria visita in base agli interessi professionali, ottimizzando al massimo il proprio tempo.

Secondo gli organizzatori di Autopromotec, questa domanda crescente di spazi espositivi rispecchia il fermento e lo sforzo tecnologico che stanno attraversando l’intero comparto dell’aftermarket automotive.

Diversi sono infatti i versanti di innovazione: la nuova normativa sulle revisioni renderà necessari importanti aggiornamenti tecnologici da parte degli operatori; l’introduzione del TPMS, trasformando il pneumatico in un elemento “intelligente”, porterà anche i professionisti del settore gomme a dover lavorare con software e strumenti elettronici; il fronte dei sistemi per l’infomobilità continua a svilupparsi velocemente, e tante saranno le novità anche in questo ambito specifico; le nuove direttive sulle emissioni a loro volta stanno stimolando il mercato sul tema del contenimento dei consumi. A tal proposito, l’accordo degli organizzatori con Federmetano porterà importanti novità nell’ambito delle nuove energie, che saranno presto annunciate in maniera più dettagliata. Da ricordare poi come anche il mondo della rivendita automobilistica sia ormai da tempo sempre più interessato a entrare attivamente nel settore dell’assistenza, e questo rappresenta senz’altro un ulteriore elemento di attenzione verso Autopromotec.

D’altra parte, la percentuale di espositori stranieri che attualmente hanno confermato la partecipazione si avvia a raggiungere il 39% del 2013, ed è il frutto dell’intensa attività di promozione internazionale attuata per portare in fiera sempre più espositori ma anche buyer internazionali: elemento di sicuro interesse per le aziende fortemente export-oriented che caratterizzano il settore, e che indubbiamente trovano in Autopromotec il luogo in cui mettere a valore il forte appeal della tecnologia europea verso i mercati internazionali, sia in riferimento a quelli storici sia verso i mercati emergenti.

Il settore dell’autoriparazione si dimostra dunque vitale e capace di reagire alla situazione di crisi generalizzata, e l’andamento positivo di Autopromotec ne è la dimostrazione. Il numero attuale degli espositori confermati permette di prospettare un aumento a doppia cifra rispetto ad Autopromotec 2013, e l’edizione 2015 si annuncia così come la più completa, specializzata e internazionale di sempre.

Tag: ,

Categoria: Mercato, Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *