Conti Hybrid: una nuova famiglia di pneumatici che durano ancora più a lungo

15 ottobre 2014 | 0 Commenti
 
Conti Hybrid: una nuova famiglia di pneumatici che durano ancora più a lungo
Conti Hybrid: una nuova famiglia di pneumatici che durano ancora più a lungo

Il 67% del trasporto merci in Europa avviene a livello nazionale e il traffico regionale sta avendo grandi incrementi. I cambiamenti nei comportamenti dei consumatori ed il forte aumento delle vendite online hanno reso il trasporto regionale la modalità più utilizzata in Europa per trasportare merci. Gli autocarri usati nei trasporti regionali devono essere particolarmente resistenti. Accelerazioni e frenate frequenti, manovre in spazi stretti e differenti condizioni di carico su superfici stradali anche molto diverse sono condizioni di utilizzo impegnative per tutti i componenti di questi mezzi. I pneumatici hanno un ruolo importante, essendo il punto di contatto tra il veicolo e la strada. Per superare le sfide poste dalla guida giornaliera su strade provinciali, su autostrade e nel traffico cittadino Continental ha sviluppato la nuova gamma di pneumatici Hybrid, disponibili nei formati da 19,5” e 17,5” per autocarri medi e pesanti.

Nel tipico diametro da 17,5”, il pneumatico Conti Hybrid LS3 per asse sterzante e il pneumatico Conti Hybrid LD3 per asse trattivo sono adatti all’uso su autocarri leggeri, fino a 12 tonnellate di portata. I possibili usi variano dai mezzi per le consegne ai servizi municipali al traffico interurbano. Alcune importanti innovazioni aiutano questi pneumatici ad affrontare usi anche molto diversi. Il pneumatico Conti Hybrid LS3 ed il pneumatico Conti Hybrid LD3 rotolano su un battistrada riprogettato con una costruzione a due strati. Un composto di gomma appositamente sviluppato per la parte superiore aiuta ad allungare la vita utile. Allo stesso tempo la parte inferiore consente di diminuire la resistenza al rotolamento. I fianchi prevengono lo sviluppo di calore, ed in questo modo aiutano a ridurre i consumi di carburante.

Nella misura da 19,5”, i nuovi Conti Hybrid HS3 e Conti Hybrid HD3 per asse sterzante e trattivo sono adatti per essere utilizzati su autocarri con portata maggiore di 12 tonnellate, nel trasporto regionale. I nuovi pneumatici Hybrid possono sopportare il peso maggiorato dei nuovi motori di generazione Euro 6, ed anche le condizioni di carico mutevoli che sono una costante nei trasporti regionali.

La scelta adatta ai rimorchi, sempre nel trasporto regionale, è il pneumatico Conti Hybrid HT3 da 19,5”. Questo pneumatico, costruito per soddisfare le necessità dei rimorchi, può facilmente sopportare i pesanti movimenti di torsione tipici dell aree di scarico nella distribuzione urbana. E’ inoltre adatto a veicoli con container multiuso nel settore dello smaltimento rifiuti ed ha già provato la sua validità anche nei traposti su lunghe distanze.

I pneumatici per asse sterzante della nuova famiglia Conti Hybrid sono marchiati con il simbolo “M+S”, quelli per asse trattivo con il simbolo “M+S” ed anche con il simbolo delle tre cime di montagna con un fiocco di neve (3PMSF).

Tag: ,

Categoria: Notizie, Notizie prodotti, Veicoli commerciali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *