I consigli del TCS: le gomme invernali sono indispensabili da ottobre a Pasqua

13 ottobre 2014 | 0 Commenti
 
I consigli del TCS: le gomme invernali sono indispensabili da ottobre a Pasqua
I consigli del TCS: le gomme invernali sono indispensabili da ottobre a Pasqua

Appaiono le prime nebbie, le ore di luce e le temperature diminuiscono: sono tutti sintomi che annunciano l’arrivo dell’autunno. Per evitare sgradevoli sorprese o addirittura il peggio, il TCS rammenta alcune regole di comportamento stradale. Il Touring Club Svizzero sottolinea l’importanza di una buona visibilità, raccomanda di fare attenzione agli animali selvatici che è possibile incrociare nelle strade svizzere e, non ultimo, definisce i pneumatici invernali “indispensabili da ottobre a Pasqua”.

Le gomme invernali – afferma l’ente – sono indispensabili per viaggiare con basse temperature e neve; rispetto a quelle estive assicurano migliore aderenza sulla neve o sul ghiaccio. Quando la temperatura scende a circa 7/8 gradi, è importante montare i pneumatici invernali. Di regola da ottobre a Pasqua”.

Se i pneumatici non raggiungono un profilo di almeno 4 mm, il TCS consiglia di sostituirli. Inoltre il club ricorda agli automobilisti che il montaggio delle gomme è un’operazione importante per la sicurezza e che conviene controllare la pressione, a gomma fredda, ogni due pieni di carburante. Una pressione insufficiente accresce infatti l’usura, compromette la frenata o la manovra di scansamento di un ostacolo; inficia il comportamento stradale del veicolo e aumenta il consumo di carburante (fino a 0,3 l/100 km). I dati della giusta pressione figurano nelle istruzioni d’uso o su un autoadesivo posto sul montante della portiera lato guida o sullo sportellino del tappo del serbatoio o all’interno del cassetto portaoggetti. Ecco – termina il TCS – perché conviene fissare subito un appuntamento per il cambio gomme.

 

Consigli di sicurezza del TCS per utenti della strada motorizzati e non-motorizzati

–       Adattare sempre la velocità di tutti i veicoli alle condizioni stradali e atmosferiche.

–       Vetri puliti per una buona visibilità – nell’interesse della sicurezza.

–       Dei vestiti caldi e dei guanti non devono intralciare il buon funzionamento dei veicoli.

–       Al crepuscolo, oltre alle luci diurne obbligatorie, accendere i fari anabbaglianti.

–       Raddoppiare la prudenza all’imbrunire e di notte sulle strade che attraversano o lambisco boschi: possibile presenza di selvaggina.

–       Avere sempre la batteria in perfetto stato: nel dubbio, fatela controllare in un centro tecnico del TCS o presso il garage di fiducia.

–       I pneumatici invernali sono indispensabili per affrontare la stagione fredda: fissate tempestivamente un appuntamento in ottobre per il cambio delle gomme.

–       In inverno, sono consigliati i pneumatici chiodati anche per le biciclette.

–       Una guide prudente è più importante dell’attrezzatura!

Tag: , ,

Categoria: Mercato, Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *