Apollo protagonista della Serie A 2014-15 e dei principali campionati europei di calcio

10 settembre 2014 | 0 Commenti
 
Apollo protagonista della Serie A 2014-15 e dei principali campionati europei di calcio
Apollo protagonista della Serie A 2014-15 e dei principali campionati europei di calcio

Lo sviluppo a livello globale del marchio Apollo passa attraverso una strategia basata sull’attenzione alla società, all’ambiente e alla promozione dello sport. Ed è all’interno di questa visione proiettata al futuro che Apollo lo scorso anno ha firmato un accordo di partnership con la squadra del Manchester United.

Oggi, ancora una volta, il marchio si vuole distinguere diventando attore della nuova stagione calcistica 2014-2015. Apollo entra pertanto negli stadi dei principali campionati europei tra i quali la Bundesliga tedesca, la Liga spagnola, l’Eredivisie olandese, l’Ekstraklasa polacca e la Serie A italiana e, in particolare per quest’ultima, nelle partite giocate da Roma e Fiorentina per un totale di 38 appuntamenti.

Nel corso delle varie partite su terreno amico di questi due team, i pannelli a Led che circondano il rettangolo di gioco si illumineranno ripetutamente dei colori Apollo, così da rafforzare e diffondere ulteriormente fra milioni di sportivi e automobilisti la conoscenza di un marchio che ha fatto della qualità e della ricerca tecnologica uno stile assolutamente inconfondibile.

Il grandissimo “share” televisivo dei vari campionati nei quali il brand sarà presente contribuirà ad aumentarne esponenzialmente la visibilità, alimentando così un circuito virtuoso, affermandolo come marchio in forte crescita. Apollo ha fatto il suo debutto nella serie A lo scorso 30 agosto durante Roma – Fiorentina. Il prossimo appuntamento è per il 14 settembre allo stadio Artemio Franchi di Firenze per Fiorentina – Genoa. Tra le numerose partite europee, la più importante sarà senza dubbio Real Madrid vs Barcellona, un’occasione unica per Apollo per essere davvero al centro dell’attenzione.

Tag: , , ,

Categoria: Mercato, Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *