Farnese Pneumatici – Revocato il sequestro preventivo

24 luglio 2014 | 2 Commenti
 
Farnese Pneumatici – Revocato il sequestro preventivo
Farnese Pneumatici – Revocato il sequestro preventivo

E’ stato annullato il sequestro preventivo a carico di Maurizio Farnese e di altri due membri del consiglio d’amministrazione di Farnese Pneumatici, coinvolti in un’indagine relativa a frode fiscale per un totale di Iva non versata all’erario di 6 milioni e 357.000 euro.

La richiesta di sequestro preventivo di oltre 11 milioni di euro in beni immobili e quote societarie era stata richiesta dal GIP del tribunale di Viterbo lo scorso 25 giugno a carico dei tre responsabili di Farnese Pneumatici e dei tre presunti gestori di società intermediarie.

Con l’ordinanza 38/2014 del 21 luglio scorso e con motivazione che rimane riservata, il Tribunale di Viterbo ha però annullato il sequestro preventivo emesso nei confronti di Maurizio Farnese, Franco Farnese e Maddalena Cinquantini.

Esprime soddisfazione per quello che auspica  “essere il primo passo verso la dimostrazione che il fatto non sussiste” Maurizio Farnese, presidente del CdA.

Tag: , , , ,

Categoria: Mercato, Notizie

Commenti (2)

URL di Trackback | Commenti Feed RSS

  1. ITALO scrive:

    Complimenti, Maurizio e Franco. Lo Stato , come al solito dorme, permettendo chi evade di fare i propri comodi, “tanto non hanno niente da perdere” e rompe chi si deve fare il “mazzo” per far quadrare i propri conti.
    Poi si lamentano se gli imprenditori vanno via dall’Italia…

    Italo

    • Franco scrive:

      Siamo alle solite, i grandi evasori fanno i loro comodi,tanto i controlli li andranno a fare alle ditte individuali che hanno qualcosa sempre da perdere (e un eventuale multa la pagheranno.E questi signori continuano a fare i comodi loro faranno ricorsi e alla fine campa cavallo che l’erba cresce .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *