In occasione della Giornata Mondiale dell’Ambiente Marevivo ed EcoTyre lanciano ‘PFU Zero nelle Isole Minori’

9 giugno 2014 | 0 Commenti
 
In occasione della Giornata Mondiale dell’Ambiente Marevivo ed EcoTyre lanciano ‘PFU Zero nelle Isole Minori’
In occasione della Giornata Mondiale dell’Ambiente Marevivo ed EcoTyre lanciano ‘PFU Zero nelle Isole Minori’

Marevivo ed EcoTyre hanno lanciato, presso la sede nazionale dell’associazione, il progetto ‘PFU Zero nelle Isole Minori’, che prevede il recupero, a terra e sui fondali marini, dei Pneumatici Fuori Uso (PFU) abbandonati.
Sono coinvolte nella campagna 11 isole di 6 diverse regioni italiane: Lazio, Sardegna, Sicilia, Toscana, Puglia, Campania. Dopo Ponza, dello scorso 8 maggio, la prossima tappa è La Maddalena in Sardegna, il 10 giugno; sarà poi la volta di Ischia, giovedì 12 giugno. Seguirà la Settimana delle Eolie, che vede la partecipazione di Vulcano (16 giugno), Panarea (17 giugno), Salina (18 giugno), Stromboli (19 giugno) e Lipari (20 giugno). Le ultime tre tappe saranno Isola del Giglio, mercoledì 25 giugno, Isole Tremiti, venerdì 27 giugno, e per chiudere Capri, lunedì 30 giugno.
La squadra di volontari della divisione sub di Marevivo, con la collaborazione dei Comuni e di associazioni e realtà locali, individuerà e poi raccoglierà gli pneumatici in fondo al mare nella zona del porto.
Una volta ripuliti, i PFU saranno trasferiti sul molo e un mezzo di EcoTyre li caricherà per portarli presso gli impianti di trattamento in cui verranno avviati al recupero. Questa speciale tipologia di rifiuto, infatti, determina seri danni all’ambiente e comporta alti costi di smaltimento ma, se gestita in modo corretto, è riciclabile al 100% e utilizzabile per i fondi stradali, per le superfici sportive, come materiale per l’isolamento o per l’arredo urbano.
Intanto, sulla banchina, saranno organizzate iniziative di sensibilizzazione per turisti e cittadini, con un’attenzione particolare ai più piccoli. I bambini, infatti, saranno coinvolti in attività ludiche, in compagnia di Gummy, la mascotte di EcoTyre, e, proprio attraverso il gioco, sarà spiegata l’importanza di una corretta gestione degli PFU e quanto il recupero di questi rifiuti sia necessario per salvaguardare l’ambiente e, in particolare, quello marino.
“Questo progetto con EcoTyre ci consente, ancora una volta, di muoverci allo stesso tempo su due piani per noi fondamentali: operare concretamente a tutela del mare e far germogliare e sviluppare nelle nuove generazioni il concetto chiave che la vita e la salute dell’uomo dipendono dall’integrità dell’ecosistema marino costiero” – ha spiegato Rosalba Giugni, Presidente di Marevivo.
“Grazie al contributo dei Soci – ha detto Enrico Ambrogio, Presidente di EcoTyre – abbiamo destinato una parte dell’avanzo di gestione a questo progetto di raccolta straordinaria in collaborazione con Marevivo. Abbiamo scelto di presentare l’iniziativa nel corso della Giornata Mondiale dell’Ambiente per sottolineare l’importanza della salvaguardia ambientale e per promuovere attività di sensibilizzazione rivolte ai cittadini, in particolare ai bambini, sulla corretta gestione degli pneumatici a fine vita. La raccolta di PFU è gratuita e i rifiuti, che saranno correttamente riciclati, diventeranno una risorsa anziché restare abbandonati per anni sui nostri splendidi fondali marini”.

Tag: , , , , ,

Categoria: Mercato, Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *