Trelleborg presenta Pit Stop Line, per capire quando sostituire un pneumatico per carrello elevatore

21 maggio 2014 | 1 Commento
 
Il piccolo punto arancione che si vede in foto si trasformerà in una linea sul battistrada una volta che il pneumatico sarà da sostituire
Il piccolo punto arancione che si vede in foto si trasformerà in una linea sul battistrada una volta che il pneumatico sarà da sostituire

Il 16 maggio Trelleborg Wheel Systems ha lanciato “Pit Stop Line”, un’innovazione che sarà impiegata per la gamma di pneumatici industriali. La società svedese descrive la sua nuova soluzione come “rivoluzionaria” e dice che “risponde a una delle domande più elusive e critiche del settore”: come conoscere, con il 100% di certezza, quando un pneumatico per carrello elevatore è usurato e deve essere sostituito. Pit Stop Line consiste in una linea arancione incorporata nel pneumatico; questa linea indicatrice è presente sul fianco del pneumatico ed è progettata per comparire sulla superficie del pneumatico quando l’usura raggiunge un livello che necessita la sostituzione

“Spesso i pneumatici sono sostituiti quando hanno ancora il 25% di durata, semplicemente perché le persone non sono consapevoli che la profondità del battistrada non ha nulla a che fare con la vita di un pneumatico solido” ha dichiarato Jean-Paul Mindermann, presidente della business unit Wheel Systems di Trelleborg. “Non solo questo equivoco provoca una grande quantità di sprechi, ma costa alle aziende migliaia di euro ogni anno attraverso una sostituzione dei pneumatici non necessaria, che produce anche tempi di fermo della macchina.”

“Ora, con l’aiuto della più recente innovazione di Trelleborg, gli utenti possono essere avvisati quando il pneumatico ha circa 100 ore di durata residua, in modo da poter pianificare la sostituzione ed eliminare i costi superflui” ha aggiunto Mindermann.

Trelleborg dice che la nuova Pit Stop Line comprende completamente le raccomandazioni del manuale di sicurezza della European Tyre and Rim Technical Organisation (ETRTO) dei pneumatici e consente controlli di sicurezza accurati al 100%; una prima assoluta per il settore. Il produttore di pneumatici asserisce che l’incorporazione di Pit Stop Line non solo offre un miglior rapporto qualità-prezzo; Trelleborg anticipa che il progetto porterà ad un migliore uptime e pianificazione dei servizi della macchina. Pit Stop Line appare 100 ore o da 5 a 15 giorni lavorativi prima della necessità di sostituire i pneumatici, quindi gli operatori sono in grado di pianificare i loro cambi gomme in anticipo, riducendo notevolmente il rischio di downtime non pianificati.

Il produttore di pneumatici sottolinea anche il beneficio ambientale di Pit Stop Line: una riduzione dei pneumatici prematuramente sostituiti significa meno rifiuti e la riduzione dei consumi di materie prime, così come l’impronta di carbonio associata all’imballaggio e al trasporto. “Pit Stop Line ha il potenziale per avere un grande impatto sulle attività legate ai carrelli elevatori, aiutando a ridurre al minimo i tempi di inattività, i rifiuti dei pneumatici e i costi globali: una vera innovazione. I rifiuti causati dalle gomme sono ormai un ricordo del passato” conclude Mindermann.

Tag: , ,

Categoria: Industriale, Notizie, Notizie prodotti

Commenti (1)

URL di Trackback | Commenti Feed RSS

  1. Sabrina scrive:

    un’ottimo prodotto che aiuterà decisamente le aziende ad evitare sprechi e l’ambiente riducendo i ricambi non necessari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *