Cambio al vertice di Quattroruote

18 aprile 2014 | 0 Commenti
 
Carlo Cavicchi lascia la direzione di Quattroruote e assume la gestione delle relazioni esterne per il settore automotive della casa editrice (Editoriale Domus)
Carlo Cavicchi lascia la direzione di Quattroruote e assume la gestione delle relazioni esterne per il settore automotive della casa editrice (Editoriale Domus)

Cambio al vertice di Quattroruote: a firmare il mensile dell’Editoriale Domus, a partire dal numero di giugno, sarà Gian Luca Pellegrini, che assume la carica di Direttore Responsabile. Al suo fianco, con la qualifica di Condirettore, Massimo Nascimbene. Carlo Cavicchi, direttore uscente, assume la carica delle Relazioni Esterne per il settore automotive della casa editrice.

Gian Luca Pellegrini, 49 anni, ha percorso la propria intera carriera professionale all’interno della redazione di Quattroruote, in cui è entrato a 25 anni come praticante. Da lì, ha ricoperto crescenti responsabilità: da redattore delle news è poi diventato caposervizio delle iniziative speciali, vice caporedattore e caporedattore dell’ufficio centrale con funzioni di coordinamento e, dal 2011, vice direttore con delega anche per la produzione e lo sviluppo dei contenuti digitali.

Accanto a Pellegrini, Massimo Nascimbene: ingegnere, laureato al Politecnico di Milano, vanta oltre trentaquattro anni di ininterrotta attività al servizio del giornalismo “automotive”, prima nelle riviste specializzate (Gente Motori, AM, Auto) e poi come freelance. Già nota e apprezzata firma di Repubblica Motori e L’Espresso, nel novembre 2010 approda a Quattroruote – chiamato dal direttore Cavicchi – con il compito di coordinare le sezioni “Prove su strada”, “Autonotizie” e “Tecnica”.

Pellegrini e Nascimbene ereditano l’importante direzione di Carlo Cavicchi, che ha firmato il giornale dal luglio 2010, dopo esserne stato vice direttore e condirettore. Il team, che ha saputo affrontare con determinazione ed entusiasmo questi anni di dura crisi del settore, continuerà in ogni caso a collaborare: Carlo Cavicchi, che per ragioni di età ha chiesto di lasciare la firma del giornale, assume infatti il prestigioso incarico delle Relazioni Esterne per il settore automotive della casa editrice. Un assetto nuovo ma nel segno della continuità e una dimostrazione concreta della fiducia che l’editore Giovanna Mazzocchi ripone nella “propria” squadra.

Tag: , , , , ,

Categoria: Mercato, Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *