Paul Walker è morto a causa della velocità e delle gomme usurate

28 marzo 2014 | 0 Commenti
 
Paul Walker è morto a causa della velocità e delle gomme usurate
Paul Walker è morto a causa della velocità e delle gomme usurate

Dopo quasi quattro mesi dalla morte di Paul Walker e Roger Rodas, emerge che la Porsche Carrera GT sulla quale si trovavano i due uomini non ha avuto nessun tipo di cedimento meccanico. Secondo le indagini svolte dal dipartimento dello sceriffo della Contea di Los Angeles, in collaborazione con i tecnici di Porsche e Michelin, nessun organo meccanico della Carrera GT del 2005, a livello di impianto frenante, sospensioni, sterzo, acceleratore, né di impianto elettrico o alimentazione presentava difetti. I due uomini, non avevano assunto nessun tipo di sostanza alcolica o sostanze stupefacente. Secondo le indagini, infatti, la causa dell’incidente è stata l’alta velocità della vettura e le gomme usurate. L’auto procedeva infatti a circa 150 km/h in un tratto dove il limite era di soli 70 km/h. I pneumatici invece erano vecchi di 9 anni, mentre Michelin sul libretto di uso e manutenzione dell’auto consiglia di sostituire le gomme ogni quattro anni.

Tag: , , , ,

Categoria: Mercato, Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *