L’importanza della procedura di richiamo del prodotto: il caso americano BFGoodrich

25 marzo 2014 | 0 Commenti
 

Il Washington Post riporta che i funzionari federali americani stanno indagando su un incidente occorso al furgone di una chiesa, nel nord della Florida, in cui è coinvolto un pneumatico che faceva parte di un richiamo di prodotti che potevano essere difettosi del luglio 2012. Il National Transportation Safety Board ha infatti riferito che il pneumatico BFGoodrich Commercial T/A A/S faceva parte di un richiamo di circa 794.000 pezzi e che evidentemente non era stato riconsegnato.

Il 21 febbraio, il pneumatico posteriore sinistro del furgone della Chiesa battista di New Port Richey esplose mentre viaggiava sulla Interstate 75 nei pressi di Lake City. Nell’incidente, sono morti due adulti, e sono stati feriti sette bambini, oltre ad un’altra adulta.

L’NTSB informa che esaminerà il pneumatico e cercherà di capire se la Chiesa ha mai ricevuto l’avviso di richiamo di sicurezza oppure se ricevendolo, non ha riconsegnato il prodotto.

Tag: , ,

Categoria: Mercato, Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *