Paolo Vasone nuovo coordinatore del Gruppo di Lavoro Aftermarket di Anfia

13 marzo 2014 | 0 Commenti
 
Promuovere e far conoscere ulteriormente il Gruppo Aftermarket ANFIA al mercato della Distribuzione, difendere la qualità dei prodotti e salvaguardarne la legalità, i principali leitmotiv del piano di lavoro del nuovo coordinatore Paolo Vasone
Promuovere e far conoscere ulteriormente il Gruppo Aftermarket ANFIA al mercato della Distribuzione, difendere la qualità dei prodotti e salvaguardarne la legalità, i principali leitmotiv del piano di lavoro del nuovo coordinatore Paolo Vasone

Il 6 marzo scorso, il Gruppo di Lavoro Aftermarket ANFIA (Sezione del Gruppo Componenti ANFIA) ha eletto Paolo Vasone (Denso Thermal Systems) come nuovo coordinatore per il biennio 2014-2015, incarico ricoperto, negli ultimi anni, da Riccardo Buttafarro. Il Gruppo di Lavoro svilupperà le sue attività attraverso approfondimenti in diverse aree tematiche: Mercato, Prodotto, Rapporti con la distribuzione organizzata, Autocarro, Temi formativi.

“L’intento principale di questo mio primo mandato – ha dichiarato il nuovo coordinatore – è promuovere e far conoscere ulteriormente il Gruppo Aftermarket ANFIA al mercato della Distribuzione, presentandolo come soggetto forte, unito e rappresentativo delle ricche e diversificate realtà presenti al suo interno, aziende di primo livello in termini di tecnologie, professionalità e competitività sui rispettivi mercati di riferimento. Difendere la qualità dei prodotti – affinché tutta la filiera, dalla Distribuzione fino all’automobilista, diventi consapevole degli sforzi compiuti dalle aziende per garantirne la massima sicurezza, affidabilità ed efficienza – e salvaguardarne la legalità, attraverso la lotta alla contraffazione, saranno altri due leitmotiv del nostro piano di lavoro – ha proseguito Vasone – nella realizzazione del quale continueremo a mantenere rapporti costruttivi con le altre associazioni del nostro settore”.

Tag: , , , ,

Categoria: Mercato, Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *