Dicembre positivo per il mercato europeo dei pneumatici

29 gennaio 2014 | 0 Commenti
 

Michelin ha pubblicato come di consueto i risultati relativi alle vendite di pneumatici nel mercato per il mese di dicembre 2013, che ha evidenziato per l’europa un trend di crescita, sia per quello che riguarda le vetture sia per i pneumatici destinati ai mezzi pesanti.

Per quel che riguarda i pneumatici vettura, guardando i numeri salta subito all’occhio come le statistiche relative al solo dicembre 2013, rispetto al dicembre 2012, in Europa si ha un aumento dell’8% delle vendite di gomme destinate a essere primo equipaggiamento, e anche le gomme vendute per il ricambio presentano un lieve aumento dell’1%.

Numeri inversi per il Nord America, che vede un aumento di ben 13 punti percentuali nelle gomme acquistate in sostituzione, e un aumento del 4% in quelle di primo equipaggiamento. Il Brasile si attesta su un più 10% nelle gomme vendute per sostituzione delle precedenti, mentre registra una percentuale negativa nelle forniture per le auto nuove, di ben 9 punti percentuali. La Cina infine ha numeri molto positivi sia nell’equipaggiamento originale, che nel replacement: ben il 20% in più nella prima statistica, e il 6% nella seconda.

autoprivatedic2013dic2012

 

 

Se si confronta il periodo Gennaio-Dicembre 2013 con lo stesso periodo del 2012, i numeri sono sempre positivi, con punte importanti: è il caso del Brasile, dove il settore replacement segna un +14%, e della Cina, che con il primo equipaggiamento registra un +15%. Meno rosee le statistiche in Europa segna -1% nel ricambio.

autoprivategen2013dic2013

 

 

 

Per quel che riguarda, invece, i mezzi pesanti, i grandi numeri arrivano da Brasile e Europa: nella statistica dicembre2013/dicembre2012 il Brasile registra un incremento di ben 68 punti percentuali nelle vendite di primo equipaggiamento, mentre l’Europa si ferma a 26%. Anche nelle sostituzioni Europa e Brasile vanno forte: rispettivamente incrementano il mercato di 12 e 15 punti percentuali. Il Nord America è in controtendenza, con un leggero calo in entrambi i settori: meno 4% nel primo equipaggiamento e meno 1% nelle sostituzioni.
Infine, analizzando le statistiche generali del periodo Gennaio-Dicembre 2013 con quelle dell’anno precedente, i numeri ricalcano quelli appena descritti: Europa e Brasile avanti tutta, con quest’ultimo che segna +44% e +14% nel primo equipaggiamento e sostituzione rispettivamente, mentre l’Europa segna +4% e +9%. Anche qui il Nord America è in calo, con -7% e -2%.

mezzipesanti2013
In generale, sia per i mezzi pesanti che per le autovetture, emerge chiaramente come i nuovi mercati stiano vivendo una crescita esponenziale a tutti i livelli, mentre i mercati principali presentano numeri che si possono definire stabili.

Tag: , , , , ,

Categoria: Mercato, Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *