Il Contidrom di Continental premiato come “Circuito di prova dell’anno 2013”

26 novembre 2013 | 0 Commenti
 
•	Costruito nel 1967, il Contidrom si è progressivamente modernizzato e ingrandito
• Costruito nel 1967, il Contidrom si è progressivamente modernizzato e ingrandito

La giuria internazionale dell’Automotive Testing Technology International Award 2013 ha nominato il Contidrom di Continental, a nord di Hannover nella brughiera di Luneburgo, “Circuito di prova dell’anno 2013”. Tra le principali motivazioni alla base della scelta della giuria ci sono le strutture di prova offerte dall’Automated Indoor Braking Analyzer (AIBA), dove durante tutto l’anno è possibile testare le proprietà di frenata di oltre 100.000 pneumatici in tutte le condizioni meteo, su superfici bagnate o asciutte, in maniera completamente automatica senza la necessità di coinvolgere alcun test driver. Continental ha inaugurato l’AIBA nell’autunno del 2012 e da allora questa struttura ha contribuito notevolmente allo sviluppo dei pneumatici estivi ed invernali per auto, van e 4×4 prodotti dal Gruppo. Il nuovo impianto si trova all’interno di uno spazio lungo 300 metri e largo oltre 30 metri, dove un sistema di guida lineare può accelerare veicoli di prova senza pilota sino ad una velocità di120 km/h in una manciata di secondi. Le manovre di frenata si svolgono su diversi tipi di superfici fornite da sezioni di 75 metri di pista che, nonostante pesino circa 120 tonnellate ciascuna, possono essere interscambiate tra loro in pochissimi minuti da sollevatori idraulici.

Contidrom track_aPhil Morse, responsabile di Energy Balance LLC, era tra gli esperti della giuria indipendente dell’Automotive Testing Technology International. Il suo verdetto: “Con la sua struttura di prova su ghiaccio ed il nuovissimo AIBA, Continental può esaminare performance di pneumatici su superfici realistiche da una prospettiva di dinamiche del veicolo. Ciò contribuisce in meglio a realizzare pneumatici più sicuri ed a un processo di sviluppo del pneumatico più efficiente”.

“Siamo felici e orgogliosi di questo riconoscimento” ha commentato Thomas Neddenriep responsabile del Worldwide Tire Property Evaluation di Continental. “Come possiamo constatare, questo premio è il risultato dello sforzo che abbiamo profuso negli ultimi anni per ampliare e migliorare i nostri circuiti di prova, realizzando l’Automated Indoor Braking Analyze, e costruendo nuove strutture ed impianti. Al tempo stesso è anche uno stimolo per l’intero team, perchè abbiamo davanti una grande sfida nel difendere nei prossimi anni la posizione del Contidrom tra i migliori centri di prova del mondo. Tutto ciò lo dobbiamo ai nostri clienti e alle nostre esigenze di prova.”

Contidrom CTF2012_121030_0617_aNell’ambito della sua strategia di lungo termine, la Divisione Pneumatici di Continental sta investendo non solo nell’estensione della sua capacità produttiva ma anche nella realizzazione di impianti e strutture high-tech. Il passo più recente in questa direzione, successivo alla nascita di AIBA, è rappresentato dall’annuncio della imminente realizzazione di un nuovo Centro Tecnologico per il processo di ottimizzazione e produzione di pneumatici da alta velocità nel sito della fabbrica di Korbach, in Germania, per un investimento di 40 milioni di Euro. A partire dal 2018, la produzione nel nuovo impianto raggiungerà la quota di 400.000 pneumatici per auto nelle misure tra 19 e 23 pollici.

L’Automotive Testing Technology International Award per il miglior circuito prova è un appuntamento annuale. All’interno del gruppo di esperti, le nomination sono espresse da lettori e giornalisti favorevolmente colpiti da speciali centri prova di specifici impianti. Una prima selezione porta alla compilazione di una shortlist soggetta poi alla valutazione finale di una giuria indipendente. La rivista trade Automotive Testing Technology International è pubblicata da editor specializzati UKIP, con sede a Dorking, in Inghilterra.

Tag: , , , , , , ,

Categoria: Mercato, Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *