Metzeler sponsor della FIM International Six Days of Enduro

30 settembre 2013 | 0 Commenti
 
In programma dal 30 settembre al 5 ottobre ad Olbia-Tempio, in Sardegna, l’88a edizione della gara enduristica più famosa al mondo prevede una prova speciale Metzeler che premia il miglior pilota “non professionista” di ciascuna classe
In programma dal 30 settembre al 5 ottobre ad Olbia-Tempio, in Sardegna, l’88a edizione della gara enduristica più famosa al mondo prevede una prova speciale Metzeler che premia il miglior pilota “non professionista” di ciascuna classe

Metzeler è sponsor ufficiale della FIM International Six Days of Enduro (ISDE) che si svolge in Gallura nella zona di Olbia, Sardegna. Giunta alla sua 88a edizione la Sei Giorni d’Enduro, conosciuta anche come l’Olimpiade della moto, festeggia quest’anno 100 anni esatti dalla prima edizione che si disputò a Carlisle nel Regno Unito.

In qualità di sponsor ufficiale Metzeler, oltre ad essere presente sul luogo con il proprio service per fornire pneumatici ai piloti partecipanti, ha indetto la Prova Speciale Metzeler. La casa di pneumatici tedesca premierà infatti il miglior pilota “non professionista” di ciascuna classe C1, C2, C3, che avrà conseguito il miglior risultato in termini di tempo, calcolato sulla somma dei tempi effettuati sulla Prova Speciale Metzeler, nei quattro passaggi complessivi previsti nei 3 giorni, uno per il Day 1 e 2, e due per il Day 3.

Il vincitore di ciascuna classe verrà premiato nella cerimonia di premiazione finale con 1 set di pneumatici Metzeler MCE 6 Days Extreme, lo pneumatico nato per soddisfare le esigenti richieste dei piloti del FIM Enduro World Championship che racchiude lo stato dell’arte dello sviluppo tecnologico di Metzeler maturato durante gli anni nelle competizioni di enduro, affascinante disciplina in cui il brand tedesco può vantare un ricco palmarès di 22 titoli mondiali in 9 anni.

 

L’ISDE è un evento unico nel suo genere che viene organizzato ogni anno in un paese diverso ed assegna il titolo di Campione del Mondo di Enduro a squadre Nazionali.

Tutti i 630 piloti presenti alla manifestazione e provenienti da tutto il mondo, in rappresentanza di 36 paesi e di 140 Club Team, gareggeranno sui sentieri tracciati per le diverse prove speciali, per un totale di circa 1.500 km, che toccheranno alcuni tra i più bei luoghi sardi a cominciare da Olbia, sede del cuore della manifestazione e del paddock, per proseguire con Tempio Pausania e Golfo Aranci, e passando attraverso i suggestivi paesaggi di Alà dei Sardi, Arzachena, Calangianus, Lori Porto San Paolo, Padru, Sant’antonio di Gallura e Telti.

 

Categoria: Moto, Motorsport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *