TecDoc, TecCom e AuDaCon si uniscono in TecAlliance

23 luglio 2013 | 0 Commenti
 
Per Jürgen Buchert, amministratore delegato di Tec Alliance, lo scopo della nuova società è "è quello di fornire, tramite un'unica fonte, soluzioni settoriali dalla comprovata efficacia".
Per Jürgen Buchert, amministratore delegato di Tec Alliance, lo scopo della nuova società è "è quello di fornire, tramite un'unica fonte, soluzioni settoriali dalla comprovata efficacia".

Dalla fusione avvenuta lo scorso 1 luglio tra TecDoc Information systems Gmbh, TecCom Gmbh e AuDaCon AG, i tre fornitori europei di servizi informatici per veicoli, ricambi, riparazione e manutenzione nel settore dell’aftermarket automotive, nasce il nuovo marchio TecAlliance, come anticipato lo scorso giugno dalle aziende in occasione del 12esimo forum BFP Fuhrpark.

Questa unione completa il processo di ristrutturazione iniziato un anno fa con la fusione tra TecCom e AuDaCon, fornitore di informazioni su riparazione e manutenzione dei veicoli. In futuro, per uniformare l’identità di marca, mentr ei marchi TecDoc e TecCom rimarranno invariati, AuDaCon opererà come TecRMI. L’aspetto uniformato dei marchi TecCom e TecRMI è testimoniato dall’acronimo “Tec” comune a entrambi, che aumenta la riconoscibilità dei prodotti offerti e ne sottolinea l’affiliazione sotto il marchio ombrello TecAlliance. Le soluzioni fornite dal marchio TecDoc hanno invece il prefisso TecDoc.

“L’obiettivo alla base della fusione tra TecDoc e TecCom – spiega Jürgen Buchert, amministratore delegato di Tec Alliance – è quello di fornire, tramite un’unica fonte, soluzioni settoriali dalla comprovata efficacia. Attualmente stiamo lavorando congiuntamente per trasformare TecRMI nello standard industriale per la fornitura di informazioni relative alla riparazione e manutenzione dei veicoli. Prossimamente, il mercato del ricambio indipendente sarà in grado di utilizzare le soluzioni in maniera modulare, ma altamente integrata. Riunire tutte le informazioni necessarie alla riparazione e automatizzare l’intera catena del valore porta a una riduzione dei costi su base sostenibile. Ci consideriamo una forte alleanza, un centro di informazioni, di servizi e di comunicazione che raccoglie i dati originali dei costruttori, li standardizza completamente e li distribuisce. Il fine principale che perseguiamo è che tutti i protagonisti del mercato aftermarket possano vendere più ricambi con maggiore efficienza”.

Un’ulteriore motivazione che ha spinto i tre esperti di settore a formare TecAlliance è la continua crescita delle richieste di dati tecnici e di informazioni chiare e aggiornate sui componenti da parte di tutto il settore automotive, come anche di processi di business snelli. A causa delle sempre più complesse e numerose dotazioni tecniche dei veicoli moderni, la ricerca da parte delle officine, degli operatori delle flotte e degli altri protagonisti del mercato di tutte le informazioni necessarie alla loro attività sta diventando sempre più difficile e dispendiosa. Secondo Buchert questa fusione è la risposta di TecCom, TecDoc e AuDaCon a queste mutevoli esigenze: “La rapida disponibilità di informazioni tecniche e la loro efficace elaborazione dal punto di vista dei costi rappresentano il meglio che si possa offrire all’aftermarket. Con la creazione di TecAlliance siamo ora in grado di offrire soluzioni su misura delle quali possano beneficiare i nostri clienti. Così facendo intendiamo continuare a consolidare la nostra forte posizione in tutti i principali mercati automotive”.

Con la nascita di TecAlliance le tre sedi commerciali di Ismaning (TecCom), Colonia (TecDoc) e Weikersheim (AuDaCon, ora TecRMI), che impiegano in tutto circa 300 persone, lavoreranno ancora a più stretto contatto. La sede di TecAlliance è ubicata a Ismaning, vicino a Monaco di Baviera. La nuova società continua, inoltre, a gestire gli uffici in Europa e Oltreoceano con i soci partner in 19 paesi.

Tag: ,

Categoria: Mercato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *