Paolo Scudieri presidente di Anfia Automotive

12 giugno 2013 | 0 Commenti
 

Paolo Scudieri, presidente del Gruppo Adler, leader mondiale nella progettazione, sviluppo e industrializzazione di componenti e sistemi per l’industria del trasporto, è stato eletto alla presidenza della società consortile Anfia Automotive dall’Assemblea ordinaria dei soci consorziati.

Nata a marzo 2011 per iniziativa di ANFIA (Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica), Anfia Automotive promuove attività di ricerca, sviluppo e innovazione nella filiera automotive, con l’obiettivo di intercettare opportunità di finanziamento sul territorio nazionale ed europeo, ed essere incubatore di progettualità trasversali di filiera. Oltre ad ANFIA, aderiscono alla società consortile PMI, grandi aziende e centri di ricerca.

Tra le principali iniziative avviate dal consorzio, vi è la costituzione – che verrà formalizzata a breve – di un Distretto trasporti e logistica avanzata in Campania insieme ad altre aziende del settore ferrotranviario e della logistica, con la possibilità di finanziare progetti di ricerca e azioni di sistema presentati dalle aziende consorziate. Anfia Automotive, inoltre, ha lavorato, insieme ad importanti partner industriali e soggetti pubblici, al costituendo Cluster nazionale per la mobilità terrestre e marittima.

Il consorzio, nei prossimi mesi, proseguirà anche il suo lavoro di facilitatore per la partecipazione della società consortile e dei suoi soci ai prossimi bandi di Horizon 2020 – il Programma quadro UE per la ricerca e l’innovazione – e a nuove iniziative nazionali e regionali, anche in altre regioni di convergenza.

“Sono profondamente onorato di ricevere questo incarico che rappresenta uno stimolo ulteriore. Da sempre sono convinto della necessità che fare rete e sistema sia la strada vincente. Cercherò di applicare questa filosofia anche al mio mandato in Anfia Automotive”, ha commentato Scudieri.

“Dopo due anni alla guida del consorzio, con la nuova Presidenza, ANFIA ha voluto passare il testimone ad un imprenditore che opera sul territorio – ha dichiarato Gianmarco Giorda, Direttore di ANFIA e Presidente uscente Anfia Automotive, di cui mantiene la carica di Amministratore delegato. Il lavoro che ANFIA ha svolto in questi due anni è servito soprattutto ad accompagnare e sostenere le aziende nella fase di start-up della società consortile. D’ora in avanti, sotto la guida di un soggetto industriale fortemente radicato sul territorio, ma anche dotato di visione internazionale, il Consorzio Anfia Automotive, con il sostegno dell’Associazione, proseguirà il suo compito di abilitatore di filiera per lo sviluppo e la localizzazione di tecnologie emergenti”.

Tag: , ,

Categoria: Mercato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *