Pirelli e Politecnico di Milano, vent’anni insieme

27 maggio 2013 | 0 Commenti
 
Due momenti della visita degli studenti del Politecnico di Milano
Due momenti della visita degli studenti del Politecnico di Milano

Compleanno “sul campo”. E’ stato il campo prove di Vazzola Ticino la sede dei festeggiamenti per il ventesimo anniversario della collaborazione tra Pirelli e il Politecnico di Milano nei settori della formazione scientifica e tecnologica. Venerdì scorso sono stati ospiti della struttura, come da consuetudine, sessanta laureandi del corso di Costruzione dei veicoli dell’ateneo milanese, per i quali i tecnici Pirelli hanno organizzato un pomeriggio di prove di frenata, acquaplaning e test di handling, oltre ad una presentazione delle metodologie e degli strumenti utilizzati per valutare tutti gli aspetti inerenti le prestazioni e la sicurezza dei pneumatici. In programma anche un incontro sulle tecniche di recruiting dell’azienda della Bicocca.

Nel corso degli anni, numerose sono state le collaborazioni attivate dall’Ateno milanese con Pirelli, che riguardano le ricerche su prove di resistenza e modellizzazioni dell’interazione pneumatico-strada. L’accordo più recente è Joint Labs, un progetto che si concluderà nel 2014 e che si

concentra sulle aree di ricerca delle gomme per la F1; sui materiali innovativi; sullo pneumatico intelligente (Cyber Tyre). È anche grazie al rapporto tra Pirelli e il Politecnico di Milano che è stata istituita la cattedra “Fondamenti Chimici della Tecnologia della Gomma e dei Compositi”, finalizzata allo studio di materiali innovativi e all’applicazione delle nanotecnologie per lo sviluppo di pneumatici di ultima generazione. Pirelli è anche Fondatore della Fondazione Politecnico di Milano nata nell’aprile 2003.

Tag: ,

Categoria: Mercato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *