Kraiburg investe 3 milioni di euro nello stabilimento di Geretsberg

15 marzo 2013 | 0 Commenti
 
Kraiburg Austria investirà nel corso dell’anno 3 milioni di euro nello stabilimento di Geretsberg
Kraiburg Austria investirà nel corso dell’anno 3 milioni di euro nello stabilimento di Geretsberg

Kraiburg Austria ha annunciato che anche quest’anno continueranno gli investimenti in macchinari, attrezzature e processi. L’obiettivo è continuare a garantire ai ricostruttori propri clienti la migliore qualità e il miglior servizio possibili. L’investimento stanziato per lo stabilimento di Geretsberg ammonta a 3 milioni di euro e in gran parte verrà destinato alla linea di estrusione, che è in corso di aggiornamento in vista di una possible estensione dell’etichetta anche ai ricostruiti, che imporrebbe la conformità dei prodotti a nuovi standard.

Gli specialisti austriaci della ricostruzione hanno allocato un’altra parte del budget per l’acquisto un ulteriore mixer per il laboratorio di ricerca e sviluppo. L’ultima parte dei fondi verrebbe invece dedicata per incrementare l’efficienza nella produzione e nei processi amministrativi.

Kraiburg prosegue dunque nel percorso di crescita e comincia a raccogliere i frutti delle misure messe in atto lo scorso anno. L’unità per la produzione combinata di calore ed energia installata lo scorso ottobre è stata infatti in grado di alimentare le presse della linea di produzione dei ricostruiti K_base, K_plus e K_tech e anche di conferire all’intero sito produttivo il calore generato durante la lavorazione. Questo sistema di cogenerazione combinata, insieme al il recupero e utilizzo del calore generato dagli scarti, equivale a una riduzione di emissioni di CO2 pari a circa 1.000 tonnellate.

Con questi investimenti Kraiburg Austria rimane dunque fedele e coerente alla filosofia di rispetto dell’ambiente che da più di 60 anni sostiene, mantenendo anche alti gli standard di qualità e servizio.

Tag: ,

Categoria: Mercato, Ricostruzione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *