Apre a Verona il Motor Bike Expo 2013

18 gennaio 2013 | 0 Commenti
 
Apre a Verona il Motor Bike Expo 2013
Apre a Verona il Motor Bike Expo 2013

Si inaugura oggi, venerdì 18 gennaio, il Motor Bike Expo, la rassegna internazionale dedicata alle moto e al mondo del custom. La kermesse, in scena a Veronafiere, resterà aperta al pubblico fino a domenica 20 gennaio, con orario 9.00 – 19.00. Sette padiglioni, per un totale di 73.000 metri quadrati di esposizione al coperto; 35.000 metri quadrati di aree esterne destinate a gare ed esibizioni; oltre 750 marchi rappresentati, provenienti da tutto il mondo. Motor Bike Expo è pronto per accogliere il pubblico, che l’anno scorso ha fatto registrare circa 130.000 presenze.

Ecco in sintesi quello che i visitatori potranno trovare all’interno di Veronafiere: i padiglioni 1, 2 e 3 saranno dedicati alle moto speciali, customizzate dai migliori preparatori italiani e stranieri. I padiglioni 4, 5 e 6 saranno invece un concentrato della produzione di serie, ma all’interno si potranno trovare, e acquistare, anche tutti gli accessori dedicati al motociclista. Particolarmente dedicato allo “shopping motociclistico” sarà il padiglione 7, dove sorgono l’area merchandising, ma anche il mercato di moto usate e l’American Village.

La giornata di apertura sarà fitta di appuntamenti, molti dei quali dedicati al mondo del custom, su cui Motor Bike Expo fonda le sue origini, con ben quattro presentazioni di altrettante moto in anteprima mondiale.

Nel dettaglio, la Custom Chrome International (ore 11.00, pad. 2) presenterà una nuova moto realizzata con la formula “Bolt On and Ride” che consiste nel equipaggiare un veicolo di serie, normalmente un’Harley-Davidson, con alcuni degli accessori presenti nello sterminato catalogo dell’azienda; alle 14.00 l’atelier italiano Abnormal Cycles, che con le sue raffinate realizzazioni si è già distinto a livello internazionale, svelerà la sua nuova Black Jocker mentre alle 15.00 il customizer lombardo Carlo Colombo, titolare del marchio Asso Special Bike, mostrerà la nuova 199 RRS, evoluzione di un’originalissima moto realizzata con straordinaria cura artigianale. Anche queste presentazioni avranno come teatro il pad. 2. Fari puntati invece, alle 17.30, sul padiglione 1 perché la Headbanger Motorcycles, casa italiana che produce in piccola serie moto di ispirazione americana ma filtrate attraverso lo stile nostrano, svelerà un nuovo modello della sua gamma.

Spazio anche allo sport, che fin dalle 10.00 animerà l’area esterna C con le esibizioni di alcuni piloti sulla pista enduro extreme mentre alle 14.30 (pad. 6) sarà presentata la Motorex Cup European Tour di motovelocità.

Sicurezza stradale, tema molto sentito dalla massa degli utenti, al centro dell’attenzione della prima giornata in occasione della conferenza dell’Associazione Motociclisti Incolumi (AMI) sul tema “Protezioni per motociclisti, le norme europee”, in programma alla sala Bellini. Tra i presenti, anche esponenti del Ministero delle Infrastrutture.

In materia di aree tematiche, massimo rilievo per il Motor Bike Travel, una sorta di “salone nel salone”, interamente dedicato al mototurismo ed ai viaggi in moto.

Significativa anche la presenza ufficiale dell’Aeronautica Militare, che porterà in Fiera un simulatore del velivolo Aermacchi MB-339PAN. La Forza Armata sarà rappresentata dal 3° Stormo di Villafranca e dal suo Comandante, Colonnello Marco Maistrello.

Tag:

Categoria: Mercato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *