Rossi rimane consulente di Bridgestone per lo sviluppo gomme

9 gennaio 2013 | 0 Commenti
 
Franco Annunziato, CEO e Presidente Bridgestone Europe, con Valentino Rossi
Franco Annunziato, CEO e Presidente Bridgestone Europe, con Valentino Rossi

Valentino Rossi, nove volte campione del mondo della classe MotoGP, ha confermato l’accordo con Bridgestone Europe per proseguire l’attività di consulente per lo sviluppo dei pneumatici stradali moto. Anche quest’anno, Valentino e Bridgestone  lavoreranno insieme per promuovere la passione e l’entusiasmo per le due ruote dei motociclisti di tutta Europa, concretizzando il concetto Bridgestone “dalla pista alla strada”. La collaborazione riguarda Rossi in qualità di pilota professionista, mentre il suo team MotoGP e gli altri sponsor non sono coinvolti nell’iniziativa.

 “Ho lavorato con Bridgestone in MotoGP per molti anni e sono sempre stato colpito dalla loro professionalità e dalla qualità dei loro prodotti –ha detto Valentino Rossi. Rinnovare questo accordo mi dà una interessante opportunità di contribuire allo sviluppo di nuovi pneumatici stradali moto Bridgestone.”

Nel suo ruolo, Valentino fornirà valutazioni e impressioni sulle performance dei pneumatici Bridgestone moto, in particolare per i prodotti hyper-sport, racing e sport touring. Bridgestone sfrutterà gli input del pilota per sviluppare pneumatici per uso stradale in grado di garantire massimi livelli di performance e di sicurezza.

“Valentino Rossi è un grande ambasciatore per la nostra azienda – ha aggiunto Franco Annunziato, CEO e Presidente di Bridgestone Europe – Con l’estensione del nostro accordo, ci siamo assicurati i consigli e le raccomandazioni di uno dei più grandi piloti di moto di tutti i tempi, garantendo in tal modo migliorie ai nuovi pneumatici Battlax che sono sul mercato.”

Valentino Rossi è tra i piloti più brillanti di tutti i tempi: campione del mondo nelle classi 125cc, 250cc e 500cc, sei volte campione del mondo in MotoGP. Il pilota di Tavullia detiene inoltre il record di 79 gare vinte.

Bridgestone è entrata in MotoGP nel 2002 e i piloti gommati Bridgestone sono saliti sul podio già dalla seconda stagione, prima di vincere due volte nel 2004. Dopo aver accresciuto costantemente il numero di piloti che hanno scelto Bridgestone, nel 2007 arriva il primo titolo mondiale vinto grazie anche all’Azienda giapponese, per poi riconfermarsi nel 2008 con Valentino Rossi e il Fiat Yamaha Team. Nel 2009 Bridgestone diventa fornitore unico del campionato di MotoGP.

Bridgestone ha festeggiato le 100 vittorie durante il Gran Premio di San Marino e Rimini a Misano lo scorso settembre con un evento speciale organizzato presso il circuito, è stata l’occasione per ringraziare i fan di tutto il mondo per il supporto dimostrato nel corso degli anni.

Tag: , , ,

Categoria: Mercato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserire il numero mancante: *